​​​​I militari della Guardia Costiera, a bordo della motovedetta CP 813, nonostante le pessime condizioni meteo-marine (mare molto mosso e vento teso di libeccio) sono avanzati tra le onde di oltre 1,5 metri ed hanno raggiunto in pochi minuti l'imbarcazione, ormai in procinto di naufragare ed insabbiarsi sugli adiacenti bassi fondali.​

PROVVIDENZIALE INTERVENTO DELLA GUARDIA COSTIERA, SALVATO UN TURISTA FRANCESE - IL VIDEO