Nell'ambito delle rispettive competenze istituzionali, continua la sinergia tra Capitaneria di porto ed Autorità Portuale Regionale per una sempre più efficiente e trasparente gestione amministrativa ed operativa del porto di Viareggio.

Questa mattina il Comandante C.F. (CP) Davide Oddone ed il Segretario Generale dell'Autorità Portuale, Ing. Fabrizio Morelli, hanno infatti sottoscritto alcune modifiche al "Regolamento per la disciplina dell'accosto e dello stazionamento delle unità ai lavori delle banchine ai lavori del porto di Viareggio", introdotto circa due anni fa.

Le modifiche sono già esecutive con l'Ordinanza numero 28 in data odierna della Capitaneria di porto di Viareggio, consultabile sul sito internet http://www.guardiacostiera.gov.it/viareggio/Pages/ordinanze.

Le principali novità, anche alla luce dei suggerimenti pervenuti nel periodo di sperimentazione dagli operatori portuali, riguardano in particolare l'articolo 4 del regolamento, con l'introduzione di diverse tempistiche e regole per il rilascio delle autorizzazioni ai fini dello stazionamento in banchina.

In questo modo, sarà garantita una migliore turnazione tra gli operatori e saranno facilitati i controlli.

Inoltre, a seguito dell'approvazione del nuovo regolamento, nei prossimi giorni verrà sperimentato, a cura della dell'Autorità Portuale tramite la società Navigo, un nuovo programma di gestione informatizzata delle prenotazioni e delle pratiche di arrivo, accosto e stazionamento delle unità navali presso le banchine pubbliche ai lavori del porto di Viareggio.

Si tratta, quindi, di ulteriori ambiziosi passaggi verso la semplificazione e lo snellimento delle procedure amministrative, per venire incontro alle esigenze dell'utenza e favorire lo sviluppo delle attività cantieristiche e diportistiche, sempre nel rispetto delle norme a tutela della sicurezza portuale, della navigazione  e dell'ambiente marino.  


REGOLAMENTO BANCHINE PUBBLICHE PORTO DI VIAREGGIO.pdf

11/03/2016 Viareggio

Nell'ambito delle rispettive competenze istituzionali, continua la sinergia tra Capitaneria di porto ed Autorità Portuale Regionale per una sempre più efficiente e trasparente gestione amministrativa ed operativa del porto di Viareggio.

Questa mattina il Comandante C.F. (CP) Davide Oddone ed il Segretario Generale dell'Autorità Portuale, Ing. Fabrizio Morelli, hanno infatti sottoscritto alcune modifiche al "Regolamento per la disciplina dell'accosto e dello stazionamento delle unità ai lavori delle banchine ai lavori del porto di Viareggio", introdotto circa due anni fa.

Le modifiche sono già esecutive con l'Ordinanza numero 28 in data odierna della Capitaneria di porto di Viareggio, consultabile sul sito internet http://www.guardiacostiera.gov.it/viareggio/Pages/ordinanze.

Le principali novità, anche alla luce dei suggerimenti pervenuti nel periodo di sperimentazione dagli operatori portuali, riguardano in particolare l'articolo 4 del regolamento, con l'introduzione di diverse tempistiche e regole per il rilascio delle autorizzazioni ai fini dello stazionamento in banchina.

In questo modo, sarà garantita una migliore turnazione tra gli operatori e saranno facilitati i controlli.

Inoltre, a seguito dell'approvazione del nuovo regolamento, nei prossimi giorni verrà sperimentato, a cura della dell'Autorità Portuale tramite la società Navigo, un nuovo programma di gestione informatizzata delle prenotazioni e delle pratiche di arrivo, accosto e stazionamento delle unità navali presso le banchine pubbliche ai lavori del porto di Viareggio.

Si tratta, quindi, di ulteriori ambiziosi passaggi verso la semplificazione e lo snellimento delle procedure amministrative, per venire incontro alle esigenze dell'utenza e favorire lo sviluppo delle attività cantieristiche e diportistiche, sempre nel rispetto delle norme a tutela della sicurezza portuale, della navigazione  e dell'ambiente marino.  


REGOLAMENTO BANCHINE PUBBLICHE PORTO DI VIAREGGIO.pdf

Viareggio

Immagine segnaposto

Capitaneria di porto di Viareggio, settimana di cultura del mare ed educazione ambientale.

Immagine segnaposto

Capitaneria di porto di Viareggio a Vagli di Sopra per l’educazione ambientale

Immagine segnaposto

“VIAREGGIO, TRONCO D’ALBERO ALLA DERIVA IN PORTO, INTERVENTO DELLA GUARDIA COSTIERA”

Immagine segnaposto

A gonfie vele il progetto alternanza scuola lavoro tra Capitaneria di porto ed Istituto Nautico di Viareggio