​Dopo diversi incontri effettuati da personale dell'Autorità Portuale Regionale, della Capitaneria di porto di Viareggio, della Polizia Municipale e delle cooperative dei pescatori, si è programmato l'assetto del traffico veicolare per i mesi di luglio ed agosto nell'area portuale del Lungo Molo Marinai d'Italia, all'interno del porto di Viareggio.

Quanto sopra anche per venire incontro alle richieste degli operatori portuali, in particolare cantieri navali, ditte di alaggio e varo e pescatori, i quali, soprattutto nelle giornate di sabato e domenica estive, segnalano il congestionamento dell'area portuale a causa dell'eccessivo traffico di autovetture dei frequentatori delle spiagge della Darsena.

Nei prossimi giorni, l'Autorità Portuale emanerà una specifica ordinanza per la disciplina temporanea della viabilità sulla diga foranea. La novità più importante rispetto alla passata stagione, riguarderà la messa in funzione di una sbarra elettronica per impedire l'accesso ai non autorizzati. Prima della sbarra, sono già stati posizionati due new jersey rallentatori sui quali verrà apposta la relativa cartellonistica informativa per l'utenza.

La chiusura del Lungo Molo riguarderà le giornate di sabato e domenica dei mesi di luglio ed il periodo centrale di agosto (presumibilmente nella fascia oraria dalle 08.00 alle 19.00): in questo modo si intende migliorare la sicurezza e la fruibilità della zona portuale, per gli operatori e per i mezzi di emergenza e soccorso, evitando l'afflusso e la sosta selvaggia dei non autorizzati.

Il nuovo assetto non sarà ancora operativo nel prossimo weekend, in quanto l'Autorità Portuale Regionale, con la collaborazione di Sea Ambiente, dovrà prima provvedere alla completa rimozione della notevole quantità di sabbia attualmente presente sul manto stradale.

Si precisa che i divieti di accesso riguarderanno solo le autovetture (motocicli e biciclette potranno continuare ad accedere ed utilizzare gli appositi stalli di sosta). L'accesso al molo resterà comunque possibile per gli autoveicoli muniti di permesso e scheda d'apertura della sbarra rilasciati in questo periodo dall'Autorità Portuale. Il tutto verrà monitorato grazie alle telecamere di video-sorveglianza installate in vari punti dell'area.

Per le autovetture, si ricorda che è possibile utilizzare, come l'anno scorso, l'ampio parcheggio adiacente al Palasport (capienza circa 400 posti auto), adeguatamente segnalato lungo le vie adiacenti di accesso allo stesso.

Seguiranno aggiornamenti una volta pubblicata l'Ordinanza dell'Autorità Portuale.

30/06/2016 Viareggio

​Dopo diversi incontri effettuati da personale dell'Autorità Portuale Regionale, della Capitaneria di porto di Viareggio, della Polizia Municipale e delle cooperative dei pescatori, si è programmato l'assetto del traffico veicolare per i mesi di luglio ed agosto nell'area portuale del Lungo Molo Marinai d'Italia, all'interno del porto di Viareggio.

Quanto sopra anche per venire incontro alle richieste degli operatori portuali, in particolare cantieri navali, ditte di alaggio e varo e pescatori, i quali, soprattutto nelle giornate di sabato e domenica estive, segnalano il congestionamento dell'area portuale a causa dell'eccessivo traffico di autovetture dei frequentatori delle spiagge della Darsena.

Nei prossimi giorni, l'Autorità Portuale emanerà una specifica ordinanza per la disciplina temporanea della viabilità sulla diga foranea. La novità più importante rispetto alla passata stagione, riguarderà la messa in funzione di una sbarra elettronica per impedire l'accesso ai non autorizzati. Prima della sbarra, sono già stati posizionati due new jersey rallentatori sui quali verrà apposta la relativa cartellonistica informativa per l'utenza.

La chiusura del Lungo Molo riguarderà le giornate di sabato e domenica dei mesi di luglio ed il periodo centrale di agosto (presumibilmente nella fascia oraria dalle 08.00 alle 19.00): in questo modo si intende migliorare la sicurezza e la fruibilità della zona portuale, per gli operatori e per i mezzi di emergenza e soccorso, evitando l'afflusso e la sosta selvaggia dei non autorizzati.

Il nuovo assetto non sarà ancora operativo nel prossimo weekend, in quanto l'Autorità Portuale Regionale, con la collaborazione di Sea Ambiente, dovrà prima provvedere alla completa rimozione della notevole quantità di sabbia attualmente presente sul manto stradale.

Si precisa che i divieti di accesso riguarderanno solo le autovetture (motocicli e biciclette potranno continuare ad accedere ed utilizzare gli appositi stalli di sosta). L'accesso al molo resterà comunque possibile per gli autoveicoli muniti di permesso e scheda d'apertura della sbarra rilasciati in questo periodo dall'Autorità Portuale. Il tutto verrà monitorato grazie alle telecamere di video-sorveglianza installate in vari punti dell'area.

Per le autovetture, si ricorda che è possibile utilizzare, come l'anno scorso, l'ampio parcheggio adiacente al Palasport (capienza circa 400 posti auto), adeguatamente segnalato lungo le vie adiacenti di accesso allo stesso.

Seguiranno aggiornamenti una volta pubblicata l'Ordinanza dell'Autorità Portuale.

Viareggio

Immagine segnaposto

Capitaneria di porto di Viareggio, settimana di cultura del mare ed educazione ambientale.

Immagine segnaposto

Capitaneria di porto di Viareggio a Vagli di Sopra per l’educazione ambientale

Immagine segnaposto

“VIAREGGIO, TRONCO D’ALBERO ALLA DERIVA IN PORTO, INTERVENTO DELLA GUARDIA COSTIERA”

Immagine segnaposto

A gonfie vele il progetto alternanza scuola lavoro tra Capitaneria di porto ed Istituto Nautico di Viareggio