​Ieri sera, al calar del sole, una chiamata di soccorso è giunta al personale in turno alla centrale operativa della Direzione Marittima di Livorno, che ha immediatamente interessato i colleghi di Viareggio. Un natante di circa 5 metri, partito da Viareggio, si trovava alla deriva con il motore in panne ad una distanza di 5 miglia dal litorale di Lido di Camaiore.

Fortunatamente, nessun problema di salute per le 2 persone adulte di Viareggio a bordo, viste anche le discrete condizioni meteo-marine presenti in zona.  

La motovedetta CP 813 della Guardia Costiera è comunque intervenuta sul posto in pochi minuti, rassicurando gli occupanti. Il natante è stato quindi assistito fino al rientro in sicurezza all'ormeggio nel porto di Viareggio: le operazioni si sono concluse positivamente intorno alle 21.00.

Seguiranno gli accertamenti di rito per risalire alle cause dell'avaria.

Sono giorni di bel tempo, con tante imbarcazioni che prendono il mare: prima di partire, la Guardia Costiera raccomanda di controllare con cura i bollettini meteo, programmare adeguatamente il viaggio e, soprattutto, verificare le condizioni generali delle proprie unità navali, dei motori e delle dotazioni di salvataggio. Per ogni emergenza in mare, contattare il numero blu gratuito 1530.     

20/07/2016 Viareggio

​Ieri sera, al calar del sole, una chiamata di soccorso è giunta al personale in turno alla centrale operativa della Direzione Marittima di Livorno, che ha immediatamente interessato i colleghi di Viareggio. Un natante di circa 5 metri, partito da Viareggio, si trovava alla deriva con il motore in panne ad una distanza di 5 miglia dal litorale di Lido di Camaiore.

Fortunatamente, nessun problema di salute per le 2 persone adulte di Viareggio a bordo, viste anche le discrete condizioni meteo-marine presenti in zona.  

La motovedetta CP 813 della Guardia Costiera è comunque intervenuta sul posto in pochi minuti, rassicurando gli occupanti. Il natante è stato quindi assistito fino al rientro in sicurezza all'ormeggio nel porto di Viareggio: le operazioni si sono concluse positivamente intorno alle 21.00.

Seguiranno gli accertamenti di rito per risalire alle cause dell'avaria.

Sono giorni di bel tempo, con tante imbarcazioni che prendono il mare: prima di partire, la Guardia Costiera raccomanda di controllare con cura i bollettini meteo, programmare adeguatamente il viaggio e, soprattutto, verificare le condizioni generali delle proprie unità navali, dei motori e delle dotazioni di salvataggio. Per ogni emergenza in mare, contattare il numero blu gratuito 1530.     

Viareggio

Immagine segnaposto

Capitaneria di porto di Viareggio, settimana di cultura del mare ed educazione ambientale.

Immagine segnaposto

Capitaneria di porto di Viareggio a Vagli di Sopra per l’educazione ambientale

Immagine segnaposto

“VIAREGGIO, TRONCO D’ALBERO ALLA DERIVA IN PORTO, INTERVENTO DELLA GUARDIA COSTIERA”

Immagine segnaposto

A gonfie vele il progetto alternanza scuola lavoro tra Capitaneria di porto ed Istituto Nautico di Viareggio