Il Direttore Marittimo della Toscana, Capitano di Vascello Vincenzo Di Marco, insieme al proprio staff di collaboratori, ha eseguito nella giornata di ieri una visita ispettiva agli uffici ed ai servizi della Capitaneria di porto di Viareggio.

Il Comandante Di Marco è stato accolto dal Comandante della Capitaneria, Capitano di Fregata Davide Oddone.

Nel corso dell'ispezione il Direttore Marittimo ha incontrato in assemblea tutto il personale civile e militare del Comando di Viareggio e del dipendente Ufficio Locale Marittimo di Forte dei Marmi, al quale ha espresso la propria viva soddisfazione per i risultati conseguiti nella trascorsa stagione estiva, con rilevanti risultati nell'ambito della ricerca e del soccorso in mare, compito istituzionale primario della Guardia Costiera, ma anche sotto i profili della salvaguardia dell'ambiente marino e delle sue risorse.

Il Comandante Di Marco ha ricordato il ruolo centrale e strategico della Versilia nello scenario marittimo toscano, invitando tutto il Personale a proseguire con passione e professionalità nel quotidiano lavoro a favore dell'utenza marittima e della collettività.

Il Direttore Marittimo ha anche incontrato le massime Autorità Provinciali e locali, in particolare il Prefetto di Lucca Giovanna Cagliostro ed il Questore di Lucca Alessandro Giuliano, nonché il Commissario Prefettizio di Viareggio Fabrizio Stelo. Si é trattato di una serie di incontri istituzionali utili per affrontare alcune problematiche della realtà portuale di Viareggio e, soprattutto, per rinsaldare i già ottimi rapporti di collaborazione tra le Istituzioni locali, la Direzione Marittima della Toscana e la Capitaneria di porto Viareggina. 

15/11/2016 Viareggio

Il Direttore Marittimo della Toscana, Capitano di Vascello Vincenzo Di Marco, insieme al proprio staff di collaboratori, ha eseguito nella giornata di ieri una visita ispettiva agli uffici ed ai servizi della Capitaneria di porto di Viareggio.

Il Comandante Di Marco è stato accolto dal Comandante della Capitaneria, Capitano di Fregata Davide Oddone.

Nel corso dell'ispezione il Direttore Marittimo ha incontrato in assemblea tutto il personale civile e militare del Comando di Viareggio e del dipendente Ufficio Locale Marittimo di Forte dei Marmi, al quale ha espresso la propria viva soddisfazione per i risultati conseguiti nella trascorsa stagione estiva, con rilevanti risultati nell'ambito della ricerca e del soccorso in mare, compito istituzionale primario della Guardia Costiera, ma anche sotto i profili della salvaguardia dell'ambiente marino e delle sue risorse.

Il Comandante Di Marco ha ricordato il ruolo centrale e strategico della Versilia nello scenario marittimo toscano, invitando tutto il Personale a proseguire con passione e professionalità nel quotidiano lavoro a favore dell'utenza marittima e della collettività.

Il Direttore Marittimo ha anche incontrato le massime Autorità Provinciali e locali, in particolare il Prefetto di Lucca Giovanna Cagliostro ed il Questore di Lucca Alessandro Giuliano, nonché il Commissario Prefettizio di Viareggio Fabrizio Stelo. Si é trattato di una serie di incontri istituzionali utili per affrontare alcune problematiche della realtà portuale di Viareggio e, soprattutto, per rinsaldare i già ottimi rapporti di collaborazione tra le Istituzioni locali, la Direzione Marittima della Toscana e la Capitaneria di porto Viareggina. 

Viareggio

Immagine segnaposto

Capitaneria di porto di Viareggio, settimana di cultura del mare ed educazione ambientale.

Immagine segnaposto

Capitaneria di porto di Viareggio a Vagli di Sopra per l’educazione ambientale

Immagine segnaposto

“VIAREGGIO, TRONCO D’ALBERO ALLA DERIVA IN PORTO, INTERVENTO DELLA GUARDIA COSTIERA”

Immagine segnaposto

A gonfie vele il progetto alternanza scuola lavoro tra Capitaneria di porto ed Istituto Nautico di Viareggio