Nella mattinata odierna si è svolta un'esercitazione antincendio portuale, organizzata dalla Guardia Costiera di Viareggio per verificare la preparazione e la prontezza operativa di tutte le risorse portuali per fronteggiare situazioni di emergenza. L'esercitazione è stata attivata dalla Sala Operativa della Capitaneria di Porto alle ore 09:30, subito dopo aver ricevuto la segnalazione, da parte del direttore dell'approdo turistico de "La Madonnina", di un principio di incendio a bordo di un'imbarcazione da diporto ormeggiata, senza equipaggio, presso il pontile n. 7. In tempi brevi sono state attuate le procedure di sicurezza, previste dal piano antincendio portuale, sotto il coordinamento della Sala Operativa della Capitaneria di porto di Viareggio che ha, immediatamente, disposto l'uscita della M/V SAR CP 813 per fornire assistenza da mare e l'impiego della motovedetta CP 563 per l'interdizione del traffico in ingresso/uscita dalla Darsena Europa. Allertati, inoltre, i Vigili del Fuoco ed il Servizio sanitario regionale (ASL Versilia), oltre all'Autorità Portuale Regionale. Fra le risorse locali disponibili si segnala il prezioso contributo fornito dalla Motobarca TITANO 1, che insieme alle motovedette della Guardia Costiera hanno contenuto le fiamme in attesa dell'intervento, decisivo, da parte del personale dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Viareggio, che hanno definitivamente estinto l'incendio. Nell'occasione è stata testata l'efficienza delle comunicazioni, il flusso delle informazioni verso le altre Amministrazioni interessate (VV.FF., ASL -118, forze dell'ordine, etc) ed i tempi di approntamento delle risorse antincendio locali. Al termine dell'esercitazione si è svolto un de briefing con tutti gli attori partecipanti, dove sono stati analizzati gli aspetti e le criticità che hanno interessato l'evento rispetto ai piani ed ai protocolli di emergenza in vigore. Il Comandante del porto, Capitano di Fregata Alessandro RUSSO, ha espresso attestazioni di stima ed apprezzamento nei confronti di tutti i soggetti che hanno partecipato all'esercitazione, ringraziando in particolare la società Icare nella persona del Presidente – intervenuto all'esercitazione - ed evidenziando l'importanza del dialogo e dello spirito di collaborazione che sino ad oggi hanno contraddistinto i rapporti tra le tutte le Istituzioni della Versilia.


15/06/2022 Viareggio Eventi

Nella mattinata odierna si è svolta un'esercitazione antincendio portuale, organizzata dalla Guardia Costiera di Viareggio per verificare la preparazione e la prontezza operativa di tutte le risorse portuali per fronteggiare situazioni di emergenza. L'esercitazione è stata attivata dalla Sala Operativa della Capitaneria di Porto alle ore 09:30, subito dopo aver ricevuto la segnalazione, da parte del direttore dell'approdo turistico de "La Madonnina", di un principio di incendio a bordo di un'imbarcazione da diporto ormeggiata, senza equipaggio, presso il pontile n. 7. In tempi brevi sono state attuate le procedure di sicurezza, previste dal piano antincendio portuale, sotto il coordinamento della Sala Operativa della Capitaneria di porto di Viareggio che ha, immediatamente, disposto l'uscita della M/V SAR CP 813 per fornire assistenza da mare e l'impiego della motovedetta CP 563 per l'interdizione del traffico in ingresso/uscita dalla Darsena Europa. Allertati, inoltre, i Vigili del Fuoco ed il Servizio sanitario regionale (ASL Versilia), oltre all'Autorità Portuale Regionale. Fra le risorse locali disponibili si segnala il prezioso contributo fornito dalla Motobarca TITANO 1, che insieme alle motovedette della Guardia Costiera hanno contenuto le fiamme in attesa dell'intervento, decisivo, da parte del personale dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Viareggio, che hanno definitivamente estinto l'incendio. Nell'occasione è stata testata l'efficienza delle comunicazioni, il flusso delle informazioni verso le altre Amministrazioni interessate (VV.FF., ASL -118, forze dell'ordine, etc) ed i tempi di approntamento delle risorse antincendio locali. Al termine dell'esercitazione si è svolto un de briefing con tutti gli attori partecipanti, dove sono stati analizzati gli aspetti e le criticità che hanno interessato l'evento rispetto ai piani ed ai protocolli di emergenza in vigore. Il Comandante del porto, Capitano di Fregata Alessandro RUSSO, ha espresso attestazioni di stima ed apprezzamento nei confronti di tutti i soggetti che hanno partecipato all'esercitazione, ringraziando in particolare la società Icare nella persona del Presidente – intervenuto all'esercitazione - ed evidenziando l'importanza del dialogo e dello spirito di collaborazione che sino ad oggi hanno contraddistinto i rapporti tra le tutte le Istituzioni della Versilia.


Eventi

Immagine segnaposto

A lezione in spiaggia con la Guardia Costiera

Immagine segnaposto

SALONE NAUTICO DI VIAREGGIO: MARINA MILITARE E CAPITANERIA DI PORTO PRESENTI CON IL LORO STAND ISTITUZIONALE

Immagine segnaposto

PROGETTO ESTIVO PAPA' TI SALVO IO

Viareggio

Immagine segnaposto

A lezione in spiaggia con la Guardia Costiera

Immagine segnaposto

Capitaneria di porto di Viareggio, settimana di cultura del mare ed educazione ambientale.

Immagine segnaposto

Capitaneria di porto di Viareggio a Vagli di Sopra per l’educazione ambientale