Attimi di paura ieri sera a Viareggio, presso il Bagno Barsanti di Città Giardino.

Alle ore 20.30 circa una donna lituana di 44 anni ha segnalato con preoccupazione la scomparsa  di un'amica russa di 50 anni.

Gli assistenti bagnanti, ancora presenti allo stabilimento balneare, hanno immediatamente attivato la catena dei soccorsi informando la sala operativa della Capitaneria di porto di Viareggio, temendo che la donna fosse entrata in acqua a fare un bagno.

Sulla battigia erano rimasti solo gli indumenti e gli effetti personali della donna.

Le ricerche sono proseguite per diversi minuti, in mare con la motovedetta della Guardia Costiera  CP 813 ed  i pattini di salvataggio degli stabilimenti balneari,  a terra  con una pattuglia della Guardia Costiera.

Fortunatamente, la donna è stata ritrovata in buone condizioni sul litorale: si era solamente allontanata per una passeggiata senza informare l'amica.

Sul fronte della prevenzione, i militari della Guardia Costiera hanno effettuato nel weekend appena trascorso numerosi controlli a terra ed in mare.

Sono stati ispezionati ben 33 stabilimenti balneari in varie zone del litorale versiliese, con esito sostanzialmente positivo, anche se non sono mancate alcune irregolarità specialmente per quanto riguarda le dotazioni di salvataggio e di primo soccorso. Lo scopo di questa attività di massima preventiva è fare in modo in modo che tutti gli stabilimenti siano regolarmente attrezzati  per affrontare al meglio i giorni cruciali della stagione estiva, nel pieno rispetto dell'Ordinanza di sicurezza balneare numero 71/2015 della Capitaneria di porto di Viareggio.          

In mare, invece, sono stati effettuati 40 controlli alle tante unità navali in navigazione, tutti con esito soddisfacente ed il conseguente rilascio dei "Bollini Blu".      

26/06/2017 Viareggio

Attimi di paura ieri sera a Viareggio, presso il Bagno Barsanti di Città Giardino.

Alle ore 20.30 circa una donna lituana di 44 anni ha segnalato con preoccupazione la scomparsa  di un'amica russa di 50 anni.

Gli assistenti bagnanti, ancora presenti allo stabilimento balneare, hanno immediatamente attivato la catena dei soccorsi informando la sala operativa della Capitaneria di porto di Viareggio, temendo che la donna fosse entrata in acqua a fare un bagno.

Sulla battigia erano rimasti solo gli indumenti e gli effetti personali della donna.

Le ricerche sono proseguite per diversi minuti, in mare con la motovedetta della Guardia Costiera  CP 813 ed  i pattini di salvataggio degli stabilimenti balneari,  a terra  con una pattuglia della Guardia Costiera.

Fortunatamente, la donna è stata ritrovata in buone condizioni sul litorale: si era solamente allontanata per una passeggiata senza informare l'amica.

Sul fronte della prevenzione, i militari della Guardia Costiera hanno effettuato nel weekend appena trascorso numerosi controlli a terra ed in mare.

Sono stati ispezionati ben 33 stabilimenti balneari in varie zone del litorale versiliese, con esito sostanzialmente positivo, anche se non sono mancate alcune irregolarità specialmente per quanto riguarda le dotazioni di salvataggio e di primo soccorso. Lo scopo di questa attività di massima preventiva è fare in modo in modo che tutti gli stabilimenti siano regolarmente attrezzati  per affrontare al meglio i giorni cruciali della stagione estiva, nel pieno rispetto dell'Ordinanza di sicurezza balneare numero 71/2015 della Capitaneria di porto di Viareggio.          

In mare, invece, sono stati effettuati 40 controlli alle tante unità navali in navigazione, tutti con esito soddisfacente ed il conseguente rilascio dei "Bollini Blu".      

Viareggio

Immagine segnaposto

Capitaneria di porto di Viareggio, settimana di cultura del mare ed educazione ambientale.

Immagine segnaposto

Capitaneria di porto di Viareggio a Vagli di Sopra per l’educazione ambientale

Immagine segnaposto

“VIAREGGIO, TRONCO D’ALBERO ALLA DERIVA IN PORTO, INTERVENTO DELLA GUARDIA COSTIERA”

Immagine segnaposto

A gonfie vele il progetto alternanza scuola lavoro tra Capitaneria di porto ed Istituto Nautico di Viareggio