Anche al fine di agevolare le famiglie nella gestione estiva dei ragazzi, la parrocchia di Monte S. Quirico in Lucca organizza ogni anno il GREST (gruppo estivo) che coinvolge bambini e ragazzi di età compresa tra i 6 anni ed i 20 anni. Bambini e ragazzi partecipano, ovviamente, con attività e ruoli diversi a seconda dell'età anagrafica.

Il GREST si fonda sulla collaborazione e sulla disponibilità di vari enti, aziende e persone, tra questi l'Aeronautica Militare di Pisa, il Comando dei Vigili del Fuoco di Lucca, la Compagnia Balestrieri di Lucca, il Centro Poligrafico editoriale di Campi Bisenzio, i pittori Possenti e Bianchi, il vignettista satirico Alessandro Sesti ed il fumettista Gary Frank (di Superman e Doomsday Clock).

Lo scopo principale è permettere ai ragazzi di accedere ad esperienze "significative" che contribuiscano alla loro formazione ed accrescano la loro cultura, compresa quella marinara.

Anche la Capitaneria di porto di Viareggio ha fornito quindi la propria collaborazione, aprendo questa mattina le porte della sede operativa di Piazza Palombari dell'Artiglio ad una ventina di ragazzi con i loro accompagnatori.

La stagione estiva è già nel pieno ed i militari della Guardia Costiera sono intensamente impegnati nell'ambito dell'operazione "Mare sicuro 2018", sul fronte della salvaguardia della vita umana in mare e della tutela dell'ambiente marino e costiero per garantire un'estate sicura e serena, come i ragazzi  hanno potuto constatare personalmente durante la visita alla sala operativa ed alle motovedette all'ormeggio.  

In attesa di altre collaborazioni con il GREST, la Capitaneria di porto di Viareggio si sta inoltre preparando a ricevere i ragazzi dei Campi Giovani Estivi 2018, che da lunedì 25 giugno   - per 3 settimane complessive  - saranno al fianco degli uomini e delle donne della Guardia Costiera nelle loro attività quotidiane a difesa del mare

22/06/2018 Viareggio

Anche al fine di agevolare le famiglie nella gestione estiva dei ragazzi, la parrocchia di Monte S. Quirico in Lucca organizza ogni anno il GREST (gruppo estivo) che coinvolge bambini e ragazzi di età compresa tra i 6 anni ed i 20 anni. Bambini e ragazzi partecipano, ovviamente, con attività e ruoli diversi a seconda dell'età anagrafica.

Il GREST si fonda sulla collaborazione e sulla disponibilità di vari enti, aziende e persone, tra questi l'Aeronautica Militare di Pisa, il Comando dei Vigili del Fuoco di Lucca, la Compagnia Balestrieri di Lucca, il Centro Poligrafico editoriale di Campi Bisenzio, i pittori Possenti e Bianchi, il vignettista satirico Alessandro Sesti ed il fumettista Gary Frank (di Superman e Doomsday Clock).

Lo scopo principale è permettere ai ragazzi di accedere ad esperienze "significative" che contribuiscano alla loro formazione ed accrescano la loro cultura, compresa quella marinara.

Anche la Capitaneria di porto di Viareggio ha fornito quindi la propria collaborazione, aprendo questa mattina le porte della sede operativa di Piazza Palombari dell'Artiglio ad una ventina di ragazzi con i loro accompagnatori.

La stagione estiva è già nel pieno ed i militari della Guardia Costiera sono intensamente impegnati nell'ambito dell'operazione "Mare sicuro 2018", sul fronte della salvaguardia della vita umana in mare e della tutela dell'ambiente marino e costiero per garantire un'estate sicura e serena, come i ragazzi  hanno potuto constatare personalmente durante la visita alla sala operativa ed alle motovedette all'ormeggio.  

In attesa di altre collaborazioni con il GREST, la Capitaneria di porto di Viareggio si sta inoltre preparando a ricevere i ragazzi dei Campi Giovani Estivi 2018, che da lunedì 25 giugno   - per 3 settimane complessive  - saranno al fianco degli uomini e delle donne della Guardia Costiera nelle loro attività quotidiane a difesa del mare

Viareggio

Immagine segnaposto

Capitaneria di porto di Viareggio, settimana di cultura del mare ed educazione ambientale.

Immagine segnaposto

Capitaneria di porto di Viareggio a Vagli di Sopra per l’educazione ambientale

Immagine segnaposto

“VIAREGGIO, TRONCO D’ALBERO ALLA DERIVA IN PORTO, INTERVENTO DELLA GUARDIA COSTIERA”

Immagine segnaposto

A gonfie vele il progetto alternanza scuola lavoro tra Capitaneria di porto ed Istituto Nautico di Viareggio