Anche a causa del maltempo delle ultime ore, nella tarda mattinata di oggi personale della Viareggio Porto Spa ha segnalato alle Autorità competenti ulteriori criticità al pontile galleggiante numero 9 dell'approdo de "La Madonnina", da tempo sotto osservazione e già oggetto di provvisori interventi di manutenzione.

Immediato l'intervento via terra e via mare degli uomini della Guardia Costiera al fine di monitorare la situazione: dai sopralluoghi è emerso il parziale distacco di una porzione di pontile.

Dopo una riunione tecnica in Capitaneria di porto, alla quale hanno partecipato il liquidatore della Viareggio Porto Claudio Matteoli, l'Autorità Portuale Regionale di Viareggio, la ditta "Lenci Sub" ed altri operatori portuali, si è deciso di intervenire per riallineare ed assicurare tra loro i due tronconi di pontile, con l'ausilio di subacquei e l'assistenza di due rimorchiatori locali ("Peppino" e "Rambo") ed una motovedetta della Guardia Costiera.

Si tratta di una provvisoria messa in sicurezza del pontile danneggiato, in attesa di un intervento definitivo: la Capitaneria di porto di Viareggio ha comunque formalmente diffidato il liquidatore della Viareggio Porto Spa ad adottare tutte le misure necessarie per evitare l'aggravamento della situazione attuale, nonché il verificarsi di pericoli per la sicurezza della navigazione e portuale e per l'incolumità pubblica.

Nelle prossime ore, anche in considerazione delle condizioni meteomarine ancora perturbate ed in continua evoluzione, a cura del liquidatore dovrà inoltre essere garantita una adeguata attività di vigilanza, attraverso la pronta disponibilità di risorse e mezzi idonei (subacquei e rimorchiatori) a fronteggiare una eventuale emergenza. 

13/01/2017 Viareggio

Anche a causa del maltempo delle ultime ore, nella tarda mattinata di oggi personale della Viareggio Porto Spa ha segnalato alle Autorità competenti ulteriori criticità al pontile galleggiante numero 9 dell'approdo de "La Madonnina", da tempo sotto osservazione e già oggetto di provvisori interventi di manutenzione.

Immediato l'intervento via terra e via mare degli uomini della Guardia Costiera al fine di monitorare la situazione: dai sopralluoghi è emerso il parziale distacco di una porzione di pontile.

Dopo una riunione tecnica in Capitaneria di porto, alla quale hanno partecipato il liquidatore della Viareggio Porto Claudio Matteoli, l'Autorità Portuale Regionale di Viareggio, la ditta "Lenci Sub" ed altri operatori portuali, si è deciso di intervenire per riallineare ed assicurare tra loro i due tronconi di pontile, con l'ausilio di subacquei e l'assistenza di due rimorchiatori locali ("Peppino" e "Rambo") ed una motovedetta della Guardia Costiera.

Si tratta di una provvisoria messa in sicurezza del pontile danneggiato, in attesa di un intervento definitivo: la Capitaneria di porto di Viareggio ha comunque formalmente diffidato il liquidatore della Viareggio Porto Spa ad adottare tutte le misure necessarie per evitare l'aggravamento della situazione attuale, nonché il verificarsi di pericoli per la sicurezza della navigazione e portuale e per l'incolumità pubblica.

Nelle prossime ore, anche in considerazione delle condizioni meteomarine ancora perturbate ed in continua evoluzione, a cura del liquidatore dovrà inoltre essere garantita una adeguata attività di vigilanza, attraverso la pronta disponibilità di risorse e mezzi idonei (subacquei e rimorchiatori) a fronteggiare una eventuale emergenza. 

Viareggio

Immagine segnaposto

Capitaneria di porto di Viareggio, settimana di cultura del mare ed educazione ambientale.

Immagine segnaposto

Capitaneria di porto di Viareggio a Vagli di Sopra per l’educazione ambientale

Immagine segnaposto

“VIAREGGIO, TRONCO D’ALBERO ALLA DERIVA IN PORTO, INTERVENTO DELLA GUARDIA COSTIERA”

Immagine segnaposto

A gonfie vele il progetto alternanza scuola lavoro tra Capitaneria di porto ed Istituto Nautico di Viareggio