L'Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto ha sede in Località Punta Penna e dista dal centro cittadino circa 7 km. Il 04 ottobre 1992 rappresenta una data storica: l'Ufficio Locale Marittimo di Vasto viene elevato al rango di UFFICIO CIRCONDARIALE MARITTIMO giusta D.P.R. del 27 marzo 1992 n° 328 e come tale retto da un Ufficiale del grado pari a Tenente di Vascello.

 

crest Vasto medio.JPG   

     Il Crest dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto, autorizzato da Maristat in data 01 febbraio 1999, riporta la Torre del Mariradar ed il Faro di Punta Penna, ubicati sull'omonimo promontorio sovrastante il Porto, simboli divenuti negli anni punti di riferimento indiscussi per la marineria locale. E' rappresentata, altresì, la motovedetta CP 6007, al tempo assegnata all'Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto.

     Non passa inosservato il Motto "Auxilium pro nautis" (ausilio a favore della navigazione), che dà enfasi ad uno dei compiti istituzionali del Corpo delle Capitanerie di Porto: la salvaguardia della vita umana in mare.