Nella giornata del 18 settembre 2020, il Comandante Generale ha fatto visita a tutti gli Uffici del Compartimento Marittimo Taranto.

L'Ammiraglio Pettorino è stato ricevuto dal Direttore Marittimo della Puglia e della Basilicata Jonica, Contrammiraglio Giuseppe Meli e dal Capo del Compartimento Marittimo e dal Comandante della Capitaneria di porto di Taranto, Capitano di Vascello Diego Tomat.

Il Comandante Generale, recatosi nelle sedi dei comandi territoriali, ha incontrato il personale dipendente degli uffici marittimi di Policoro, Taranto e Maruggio, manifestando vicinanza e gratitudine per il lavoro svolto e ringraziando gli uomini e le donne del Compartimento Marittimo per il loro impegno costante al servizio della collettività e della comunità locale in sinergia con il territorio, che vanta storia e tradizioni fortemente legate al mare.

Ha, inoltre, ringraziato il personale per aver garantito un presidio di legalità e sicurezza per la cittadinanza in un momento così delicato per il Paese ed in una stagione particolare come quella 2020, imprevedibile per le restrizioni in materia di sicurezza sanitaria.

Con l'occasione l'Ammiraglio Pettorino ha incontrato tutti i Sindaci del territorio, confermando la volontà di proseguire costantemente nella collaborazione e proficua sinergia tra Autorità Marittima e Amministrazioni locali, assicurando la disponibilità della Guardia Costiera a sostenere tutte le iniziative volte a favorire gli usi civili del mare e collaborando sempre al continuo sviluppo turistico e commerciale dei territori.


18/09/2020 Taranto Eventi

Nella giornata del 18 settembre 2020, il Comandante Generale ha fatto visita a tutti gli Uffici del Compartimento Marittimo Taranto.

L'Ammiraglio Pettorino è stato ricevuto dal Direttore Marittimo della Puglia e della Basilicata Jonica, Contrammiraglio Giuseppe Meli e dal Capo del Compartimento Marittimo e dal Comandante della Capitaneria di porto di Taranto, Capitano di Vascello Diego Tomat.

Il Comandante Generale, recatosi nelle sedi dei comandi territoriali, ha incontrato il personale dipendente degli uffici marittimi di Policoro, Taranto e Maruggio, manifestando vicinanza e gratitudine per il lavoro svolto e ringraziando gli uomini e le donne del Compartimento Marittimo per il loro impegno costante al servizio della collettività e della comunità locale in sinergia con il territorio, che vanta storia e tradizioni fortemente legate al mare.

Ha, inoltre, ringraziato il personale per aver garantito un presidio di legalità e sicurezza per la cittadinanza in un momento così delicato per il Paese ed in una stagione particolare come quella 2020, imprevedibile per le restrizioni in materia di sicurezza sanitaria.

Con l'occasione l'Ammiraglio Pettorino ha incontrato tutti i Sindaci del territorio, confermando la volontà di proseguire costantemente nella collaborazione e proficua sinergia tra Autorità Marittima e Amministrazioni locali, assicurando la disponibilità della Guardia Costiera a sostenere tutte le iniziative volte a favorire gli usi civili del mare e collaborando sempre al continuo sviluppo turistico e commerciale dei territori.


Eventi

Immagine segnaposto

TARANTO: SCOPERTA E SEQUESTRATA UNA DISCARICA ABUSIVA

Immagine segnaposto

Taranto, Polizia e Guardia Costiera scoprono bomba armi e droga: un arresto

Immagine segnaposto

Controlli congiunti della Guardia Costiera, Polizia di Stato ed Asl di Taranto: sequestrati 91 Kg. di mitili di indubbia provenienza

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera sequestra e rigetta in mare più di 1500 ricci di mare prelevati abusivamente

Taranto

Immagine segnaposto

TARANTO - SCATTATA ALL’ALBA MAXI-OPERAZIONE “KALIMERA” DELLA GUARDIA COSTIERA. CONTESTATO ANCHE IL DISASTRO AMBIENTALE.

Immagine segnaposto

Continua l’attività di contrasto della Guardia Costiera Tarantina alla pesca di frodo

Immagine segnaposto

Continua a Taranto l’attività di contrasto agli abusi nel campo della miticoltura: scattata all’alba l’operazione “oro di Taranto”.

Immagine segnaposto

Controlli della Guardia costiera di Taranto in ambito marittimo e portuale