Taranto, polizia e Guardia Costiera scoprono bomba, armi e droga: un arresto

Taranto - In una operazione congiunta, personale della Polizia di Stato e militari della Guardia Costiera di Taranto hanno scoperto all'interno di un box condominiale di un edificio del rione Paolo VI un ingente quantitativo di armi, materiale esplosivo e sostanze stupefacenti. L'operazione rientra nei controlli finalizzati al ritrovamento di esplosivo usato abitualmente nella pesca di frodo. Nel corso dell'ispezione sono stati recuperati due fucili a canne mozze e uno a pompa, un mitragliatore, tre pistole, un migliaio di proiettili di vario calibro, 12 manufatti esplosivi artigianali ad alto potenziale, una cinquantina di artifizi pirotecnici, 20 bastoncini di cordite, 5 detonatori, circa due chili di marijuana, 25 grammi di cocaina, sei parrucche, alcune maschere di carnevale e indumenti di enti pubblici, oltre a numerosi documenti falsi.

Il titolare del box, un 37enne tarantino individuato poco dopo nella città vecchia, è stato arrestato per detenzione illegale di armi clandestine, munizioni, materiale esplosivo e sostanza stupefacenti. Da una successiva perquisizione domiciliare, estesa poi alla sua auto, i poliziotti hanno recuperato nell'abitacolo e sequestrato un taser e una mazza ferrata. 


03/03/2021 Taranto Eventi


Taranto, polizia e Guardia Costiera scoprono bomba, armi e droga: un arresto

Taranto - In una operazione congiunta, personale della Polizia di Stato e militari della Guardia Costiera di Taranto hanno scoperto all'interno di un box condominiale di un edificio del rione Paolo VI un ingente quantitativo di armi, materiale esplosivo e sostanze stupefacenti. L'operazione rientra nei controlli finalizzati al ritrovamento di esplosivo usato abitualmente nella pesca di frodo. Nel corso dell'ispezione sono stati recuperati due fucili a canne mozze e uno a pompa, un mitragliatore, tre pistole, un migliaio di proiettili di vario calibro, 12 manufatti esplosivi artigianali ad alto potenziale, una cinquantina di artifizi pirotecnici, 20 bastoncini di cordite, 5 detonatori, circa due chili di marijuana, 25 grammi di cocaina, sei parrucche, alcune maschere di carnevale e indumenti di enti pubblici, oltre a numerosi documenti falsi.

Il titolare del box, un 37enne tarantino individuato poco dopo nella città vecchia, è stato arrestato per detenzione illegale di armi clandestine, munizioni, materiale esplosivo e sostanza stupefacenti. Da una successiva perquisizione domiciliare, estesa poi alla sua auto, i poliziotti hanno recuperato nell'abitacolo e sequestrato un taser e una mazza ferrata. 


Eventi

Immagine segnaposto

La Capitaneria di porto – Guardia costiera di Taranto ritira il premio “ambiente e legalità 2022” di Legambiente Puglia

Immagine segnaposto

Operazione congiunta della Polizia di Stato e della Guardia Costiera, sequestrate 2 tonnellate di mitili del Primo Seno di Taranto

Immagine segnaposto

Un nuovo duro colpo contro la pesca di frodo

Immagine segnaposto

La vigilanza a tutela del mare continua - controlli a tappeto della Guardia Costiera di Taranto

Taranto

Immagine segnaposto

La Capitaneria di porto – Guardia costiera di Taranto ritira il premio “ambiente e legalità 2022” di Legambiente Puglia

Immagine segnaposto

Operazione congiunta della Polizia di Stato e della Guardia Costiera, sequestrate 2 tonnellate di mitili del Primo Seno di Taranto

Immagine segnaposto

Cambiano parzialmente le norme riguardanti l'ancoraggio delle unità da diporto in prossimità delle isole Cheradi di Taranto

Immagine segnaposto

esercitazione periodica antincendio in ambito portuale