Taranto, polizia e Guardia Costiera scoprono bomba, armi e droga: un arresto

Taranto - In una operazione congiunta, personale della Polizia di Stato e militari della Guardia Costiera di Taranto hanno scoperto all'interno di un box condominiale di un edificio del rione Paolo VI un ingente quantitativo di armi, materiale esplosivo e sostanze stupefacenti. L'operazione rientra nei controlli finalizzati al ritrovamento di esplosivo usato abitualmente nella pesca di frodo. Nel corso dell'ispezione sono stati recuperati due fucili a canne mozze e uno a pompa, un mitragliatore, tre pistole, un migliaio di proiettili di vario calibro, 12 manufatti esplosivi artigianali ad alto potenziale, una cinquantina di artifizi pirotecnici, 20 bastoncini di cordite, 5 detonatori, circa due chili di marijuana, 25 grammi di cocaina, sei parrucche, alcune maschere di carnevale e indumenti di enti pubblici, oltre a numerosi documenti falsi.

Il titolare del box, un 37enne tarantino individuato poco dopo nella città vecchia, è stato arrestato per detenzione illegale di armi clandestine, munizioni, materiale esplosivo e sostanza stupefacenti. Da una successiva perquisizione domiciliare, estesa poi alla sua auto, i poliziotti hanno recuperato nell'abitacolo e sequestrato un taser e una mazza ferrata. 


03/03/2021 Taranto Eventi


Taranto, polizia e Guardia Costiera scoprono bomba, armi e droga: un arresto

Taranto - In una operazione congiunta, personale della Polizia di Stato e militari della Guardia Costiera di Taranto hanno scoperto all'interno di un box condominiale di un edificio del rione Paolo VI un ingente quantitativo di armi, materiale esplosivo e sostanze stupefacenti. L'operazione rientra nei controlli finalizzati al ritrovamento di esplosivo usato abitualmente nella pesca di frodo. Nel corso dell'ispezione sono stati recuperati due fucili a canne mozze e uno a pompa, un mitragliatore, tre pistole, un migliaio di proiettili di vario calibro, 12 manufatti esplosivi artigianali ad alto potenziale, una cinquantina di artifizi pirotecnici, 20 bastoncini di cordite, 5 detonatori, circa due chili di marijuana, 25 grammi di cocaina, sei parrucche, alcune maschere di carnevale e indumenti di enti pubblici, oltre a numerosi documenti falsi.

Il titolare del box, un 37enne tarantino individuato poco dopo nella città vecchia, è stato arrestato per detenzione illegale di armi clandestine, munizioni, materiale esplosivo e sostanza stupefacenti. Da una successiva perquisizione domiciliare, estesa poi alla sua auto, i poliziotti hanno recuperato nell'abitacolo e sequestrato un taser e una mazza ferrata. 


Eventi

Immagine segnaposto

TARANTO: SCOPERTA E SEQUESTRATA UNA DISCARICA ABUSIVA

Immagine segnaposto

Controlli congiunti della Guardia Costiera, Polizia di Stato ed Asl di Taranto: sequestrati 91 Kg. di mitili di indubbia provenienza

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera sequestra e rigetta in mare più di 1500 ricci di mare prelevati abusivamente

Taranto

Immagine segnaposto

Maxi operazione della Guardia Costiera e Polizia di Stato: sequestrati quattro quintali di mitili non idonei per l'immissione in commercio

Immagine segnaposto

ATTIVITÀ DI CONTRASTO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE DI PRODOTTO ITTICO DI IGNOTA PROVENIENZA

Immagine segnaposto

GUARDIA COSTIERA: ALTRA MOTONAVE DA CARICO FERMATA DALLA CAPITANERIA DI PORTO DI TARANTO

Immagine segnaposto

Il Vice Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, On. Alessandro MORELLI, visita la sede della Capitaneria di porto – Guardia costiera di Taranto