Operazione Poseydon: Legambiente assegna il premio Ambiente e Legalità alla Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Taranto"

Nella giornata del 08 agosto 2017 Sindaci, Giornalisti, Magistrati, e rappresentanti delle Forze dell'ordine e Forze Armate, hanno ricevuto il "Premio Ambiente e Legalità" durante il festival nazionale di Legambiente tenuto a Rispescia (Grosseto) come riconoscimento per il loro impegno nella lotta all'ecomafia e la criminalità organizzata.

Tra gli altri, al festival è stato invitato il Capitano di Vascello Claudio DURANTE, Comandante della Capitaneria di Porto di Taranto, che ha ritirato il prestigioso premio per l'operazione denominata "Poseydon", condotta da personale militare della Guardia Costiera di Taranto in collaborazione con il Reparto Operativo aeronavale della Guardia di Finanza di Taranto, di contrasto alla pesca di frodo con materiale esplodente, conclusasi nel mese di novembre 2016 con l'arresto di 14 pregiudicati.

L'attività investigativa, svolta sotto il coordinamento della locale Autorità Giudiziaria a tutela dell'ecosistema marino e della fauna ittica, ha consentito di sgominare una banda di pescatori di frodo che operavano nel Golfo di Taranto, i quali fabbricavano illegale ordigni e sostanze esplosive e poi li utilizzavano per l'attività di pesca illecita, deturpando l'ambiente marino costiero e la biodiversità marina.  

Il premio consegnato costituisce un significativo riconoscimento di caratura nazionale al personale della Guardia Costiera di Taranto per l'intensa attività che quotidianamente svolge a tutela dell'ambiente marino.

09/08/2017 Taranto

Operazione Poseydon: Legambiente assegna il premio Ambiente e Legalità alla Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Taranto"

Nella giornata del 08 agosto 2017 Sindaci, Giornalisti, Magistrati, e rappresentanti delle Forze dell'ordine e Forze Armate, hanno ricevuto il "Premio Ambiente e Legalità" durante il festival nazionale di Legambiente tenuto a Rispescia (Grosseto) come riconoscimento per il loro impegno nella lotta all'ecomafia e la criminalità organizzata.

Tra gli altri, al festival è stato invitato il Capitano di Vascello Claudio DURANTE, Comandante della Capitaneria di Porto di Taranto, che ha ritirato il prestigioso premio per l'operazione denominata "Poseydon", condotta da personale militare della Guardia Costiera di Taranto in collaborazione con il Reparto Operativo aeronavale della Guardia di Finanza di Taranto, di contrasto alla pesca di frodo con materiale esplodente, conclusasi nel mese di novembre 2016 con l'arresto di 14 pregiudicati.

L'attività investigativa, svolta sotto il coordinamento della locale Autorità Giudiziaria a tutela dell'ecosistema marino e della fauna ittica, ha consentito di sgominare una banda di pescatori di frodo che operavano nel Golfo di Taranto, i quali fabbricavano illegale ordigni e sostanze esplosive e poi li utilizzavano per l'attività di pesca illecita, deturpando l'ambiente marino costiero e la biodiversità marina.  

Il premio consegnato costituisce un significativo riconoscimento di caratura nazionale al personale della Guardia Costiera di Taranto per l'intensa attività che quotidianamente svolge a tutela dell'ambiente marino.

Taranto

Immagine segnaposto

Maxi operazione della Guardia Costiera e Polizia di Stato: sequestrati quattro quintali di mitili non idonei per l'immissione in commercio

Immagine segnaposto

Il Vice Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, On. Alessandro MORELLI, visita la sede della Capitaneria di porto – Guardia costiera di Taranto

Immagine segnaposto

GUARDIA COSTIERA: TARANTO – NAVE SOTTOPOSTA A FERMO

Immagine segnaposto

Presentazione operazione Mare Sicuro 2021