In occasione della visita che il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti On. Graziano DELRIO effettuata lo scorso 2 dicembre per inaugurare il completamento dei lavori per la piastra logistica nel porto di Taranto, lo stesso ha voluto, come primo appuntamento, portare il saluto di tutto il Dicastero alla Capitaneria di porto di Taranto ed al suo personale, quale articolazione territoriale dell’Amministrazione dello Stato che dipende funzionalmente in modo prevalente dal citato Ministero.

Accolto dal Comandante della Capitaneria di porto di Taranto, Capitano di Vascello Giuseppe Famà e dall’Ammiraglio Ispettore Domenico De Michele, Direttore marittimo della Puglia e della Basilicata Jonica, il Ministro ha visitato la sede dell’Autorità marittima tarantina, quale segno tangibile di espressione della piena soddisfazione e gratitudine di tutto il Governo per il prezioso, qualificato ed incessante servizio reso da tutto il personale della Guardia Costiera nei confronti della collettività e dell’economia del Paese, in nome dei principi di legalità, efficienza e trasparenza.

Ad accogliere il Ministro all’arrivo presso la Capitaneria di porto di Taranto anche il primo cittadino, il Prefetto di Taranto, il Presidente della Regione Puglia Dott. Michele Emiliano, unitamente alle altre massime Autorità civili e militari, locali e Regionali.

A seguire il Ministro ha effettuato una visita a tutta l’area portuale di Taranto, a bordo di una motovedetta della Capitaneria di porto di Taranto, per poi sbarcare al molo polisettoriale del porto e trasferirsi a mezzo autovettura alla piattaforma logistica per l’inaugurazione delle relative opere.​​

​​

02/12/2015 Taranto

In occasione della visita che il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti On. Graziano DELRIO effettuata lo scorso 2 dicembre per inaugurare il completamento dei lavori per la piastra logistica nel porto di Taranto, lo stesso ha voluto, come primo appuntamento, portare il saluto di tutto il Dicastero alla Capitaneria di porto di Taranto ed al suo personale, quale articolazione territoriale dell’Amministrazione dello Stato che dipende funzionalmente in modo prevalente dal citato Ministero.

Accolto dal Comandante della Capitaneria di porto di Taranto, Capitano di Vascello Giuseppe Famà e dall’Ammiraglio Ispettore Domenico De Michele, Direttore marittimo della Puglia e della Basilicata Jonica, il Ministro ha visitato la sede dell’Autorità marittima tarantina, quale segno tangibile di espressione della piena soddisfazione e gratitudine di tutto il Governo per il prezioso, qualificato ed incessante servizio reso da tutto il personale della Guardia Costiera nei confronti della collettività e dell’economia del Paese, in nome dei principi di legalità, efficienza e trasparenza.

Ad accogliere il Ministro all’arrivo presso la Capitaneria di porto di Taranto anche il primo cittadino, il Prefetto di Taranto, il Presidente della Regione Puglia Dott. Michele Emiliano, unitamente alle altre massime Autorità civili e militari, locali e Regionali.

A seguire il Ministro ha effettuato una visita a tutta l’area portuale di Taranto, a bordo di una motovedetta della Capitaneria di porto di Taranto, per poi sbarcare al molo polisettoriale del porto e trasferirsi a mezzo autovettura alla piattaforma logistica per l’inaugurazione delle relative opere.​​

​​

Taranto

Immagine segnaposto

Maxi operazione della Guardia Costiera e Polizia di Stato: sequestrati quattro quintali di mitili non idonei per l'immissione in commercio

Immagine segnaposto

Il Vice Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, On. Alessandro MORELLI, visita la sede della Capitaneria di porto – Guardia costiera di Taranto

Immagine segnaposto

GUARDIA COSTIERA: TARANTO – NAVE SOTTOPOSTA A FERMO

Immagine segnaposto

Presentazione operazione Mare Sicuro 2021