Si è svolta lo scorso 10 novembre, presso la discesa Vasto della Città vecchia, la cerimonia di intitolazione del "Lungomare delle Capitanerie di porto", voluta dall'Amministrazione comunale in occasione del 150° anniversario della istituzione del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera. Il sindaco di Taranto, dott. Ippazio Stefàno, a simboleggiare il sinergico rapporto tra la Città dei Due Mari e la Guardia Costiera, ha voluto dedicare uno dei lungomari storici della città, ancora oggi luogo di ormeggio dei pescherecci ed strettamente legato alla pesca ed alle sue tradizioni.

La manifestazione, che si è tenuta alla presenza delle massime Autorità locali civili, militari e religiose, oltre che delle rappresentanze di tutti i lavoratori coinvolti nelle attività marittime e di una componente di alunni della scuola "G. Galilei", è stata anche occasione per scoprire una targa in pietra donata alla Città, per testimoniare questo particolare legame che la unisce al Corpo.

La cerimonia è proseguita con un incontro organizzato nella Sala Meridionale del Castello Aragonese di Taranto, ove qualificati relatori hanno ricostruito lo storico legame che unisce la Capitaneria di porto di Taranto al suo territorio, con disamina delle attività che hanno consentito alla stessa Autorità Marittima l'esercizio complesso di quel "governo del mare", che ne ispirò la sua istituzione.

Dopo il saluto delle autorità, sono intervenuti il Comandante della Capitaneria di porto di Taranto, Capitano di Vascello Giuseppe Famà,  e l'Amm. di Squadra Ermenegildo Ugazzi.

E' stata inoltre deposta nel tratto di mare prospiciente la discesa Vasto una corona in onore di tutti i marinai e  di coloro  che per il mare ed in mare hanno perso la vita.


10/11/2015 Taranto Eventi

Si è svolta lo scorso 10 novembre, presso la discesa Vasto della Città vecchia, la cerimonia di intitolazione del "Lungomare delle Capitanerie di porto", voluta dall'Amministrazione comunale in occasione del 150° anniversario della istituzione del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera. Il sindaco di Taranto, dott. Ippazio Stefàno, a simboleggiare il sinergico rapporto tra la Città dei Due Mari e la Guardia Costiera, ha voluto dedicare uno dei lungomari storici della città, ancora oggi luogo di ormeggio dei pescherecci ed strettamente legato alla pesca ed alle sue tradizioni.

La manifestazione, che si è tenuta alla presenza delle massime Autorità locali civili, militari e religiose, oltre che delle rappresentanze di tutti i lavoratori coinvolti nelle attività marittime e di una componente di alunni della scuola "G. Galilei", è stata anche occasione per scoprire una targa in pietra donata alla Città, per testimoniare questo particolare legame che la unisce al Corpo.

La cerimonia è proseguita con un incontro organizzato nella Sala Meridionale del Castello Aragonese di Taranto, ove qualificati relatori hanno ricostruito lo storico legame che unisce la Capitaneria di porto di Taranto al suo territorio, con disamina delle attività che hanno consentito alla stessa Autorità Marittima l'esercizio complesso di quel "governo del mare", che ne ispirò la sua istituzione.

Dopo il saluto delle autorità, sono intervenuti il Comandante della Capitaneria di porto di Taranto, Capitano di Vascello Giuseppe Famà,  e l'Amm. di Squadra Ermenegildo Ugazzi.

E' stata inoltre deposta nel tratto di mare prospiciente la discesa Vasto una corona in onore di tutti i marinai e  di coloro  che per il mare ed in mare hanno perso la vita.


Eventi

Immagine segnaposto

TARANTO: SCOPERTA E SEQUESTRATA UNA DISCARICA ABUSIVA

Immagine segnaposto

Taranto, Polizia e Guardia Costiera scoprono bomba armi e droga: un arresto

Immagine segnaposto

Controlli congiunti della Guardia Costiera, Polizia di Stato ed Asl di Taranto: sequestrati 91 Kg. di mitili di indubbia provenienza

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera sequestra e rigetta in mare più di 1500 ricci di mare prelevati abusivamente

Taranto

Immagine segnaposto

Maxi operazione della Guardia Costiera e Polizia di Stato: sequestrati quattro quintali di mitili non idonei per l'immissione in commercio

Immagine segnaposto

Il Vice Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, On. Alessandro MORELLI, visita la sede della Capitaneria di porto – Guardia costiera di Taranto

Immagine segnaposto

GUARDIA COSTIERA: TARANTO – NAVE SOTTOPOSTA A FERMO

Immagine segnaposto

Presentazione operazione Mare Sicuro 2021