Lo scorso 19 maggio, una delegazione del Commandant en chef pour la Méditerranée guidata dal responsabile per le operazioni marittime per il Mediterraneo, Contrammiraglio Jean-Emmanuel Roux De Luze, ha fatto visita al Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, accolta dal Contrammiraglio (CP) Giuseppe Aulicino, Vice Capo Reparto Piani e Operazioni e dal CV (CP) Claudio Manganiello, Capo Ufficio Affari Internazionali.

L’importante momento di confronto richiesto dalla controparte francese, ha permesso di approfondire la conoscenza dei compiti di istituto e dei mezzi a disposizione della Guardia Costiera italiana con particolare riguardo a quelle che, più delle altre, connotano le funzioni di Guardia Costiera nei settori della salvaguardia della vita umana in mare, della tutela dell'ambiente marino, della pesca e della sicurezza della navigazione e dei traffici marittimi.

A conclusione della visita, il Contrammiraglio Jean-Emmanuel Roux De Luze ha ringraziato l’Ammiraglio Aulicino per l’accoglienza riservata ed ha espresso parole di vivo apprezzamento per il lavoro svolto dalla Guardia Costiera italiana e per l'opportunità di approfondirne la conoscenza, constatando l'impegno operativo quotidiano a favore della collettività.


26/05/2021 Roma Eventi

Lo scorso 19 maggio, una delegazione del Commandant en chef pour la Méditerranée guidata dal responsabile per le operazioni marittime per il Mediterraneo, Contrammiraglio Jean-Emmanuel Roux De Luze, ha fatto visita al Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, accolta dal Contrammiraglio (CP) Giuseppe Aulicino, Vice Capo Reparto Piani e Operazioni e dal CV (CP) Claudio Manganiello, Capo Ufficio Affari Internazionali.

L’importante momento di confronto richiesto dalla controparte francese, ha permesso di approfondire la conoscenza dei compiti di istituto e dei mezzi a disposizione della Guardia Costiera italiana con particolare riguardo a quelle che, più delle altre, connotano le funzioni di Guardia Costiera nei settori della salvaguardia della vita umana in mare, della tutela dell'ambiente marino, della pesca e della sicurezza della navigazione e dei traffici marittimi.

A conclusione della visita, il Contrammiraglio Jean-Emmanuel Roux De Luze ha ringraziato l’Ammiraglio Aulicino per l’accoglienza riservata ed ha espresso parole di vivo apprezzamento per il lavoro svolto dalla Guardia Costiera italiana e per l'opportunità di approfondirne la conoscenza, constatando l'impegno operativo quotidiano a favore della collettività.


Eventi

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera illustra compiti istituzionali ed attività del corpo ai frequentatori del secondo corso di addestramento base di Frontex

Immagine segnaposto

Presentata a Ostia l’Operazione "Mare Sicuro 2021" della Guardia Costiera

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale in visita agli Uffici della Guardia Costiera dell’Isola d’Elba

Immagine segnaposto

Il Capo Reparto "Piani e Operazioni" del Comando Generale, Contrammiraglio Sergio Liardo, visita la Base Aeromobili di Pescara

Roma

Immagine segnaposto

8 Giugno: per la Giornata Mondiale degli Oceani, Guardia Costiera e progetto Clean Sea Life insieme per la Campagna “MARE PULITO”

Immagine segnaposto

Comunicato stampa 05 giugno 2021

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale incontra il dott. Filippo Gaudenzi, Vicedirettore del TG1

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale incontra il nuovo Presidente di Assoporti