​​​​Nella mattinata odierna, l'Onorevole Lucia ALBANO, Sottosegretario di Stato per l'Economia e le Finanze, si è recata in visita al Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera. 

Accolta dal Comandante Generale, Ammiraglio Ispettore Capo Nicola CARLONE, al Sottosegretario Albano sono state illustrate le numerose attività affidate al Corpo, dal soccorso e salvaguardia della vita umana in mare alla tutela dell’ambiente marino e costiero, focalizzando l'attenzione sulla professionalità e specializzazione del personale della Guardia Costiera che garantiscono l’assolvimento delle molteplici funzioni assicurate e di rilevanza strategica per la naturale vocazione marittima dell’Italia. 

Di particolare interesse per il Sottosegretario, sono stati inoltre affrontati temi che investono il quotidiano lavoro del personale della Guardia Costiera in scenari costieri e marittimi di confine, e che richiedono un tangibile impegno anche sotto il profilo delle riso​​rse logistiche e strumentali necessarie per continuare a garantire gli obiettivi assegnati al Corpo quale centro di responsabilità amministrativa.

Dopo il significativo momento della firma del “libro d'onore” del Comando Generale e la consegna del crest, la visita è proseguita presso il Centro Operativo Nazionale, dove sono stati presentati all'Onorevole Albano l'organizzazione di ricerca e soccorso in mare e i moderni strumenti tecnologici impiegati anche nei più complessi scenari operativi che vedono impegnati il personale e i mezzi della Guardia Costiera.

Al termine dell’incontro, il Sottosegretario Albano ha voluto rendere omaggio alle donne e agli uomini del Corpo, sottolineandone l’impegno costante nel garantire la sicurezza in mare, contribuendo con il loro operato anche a preservare l'importante asset economico rappresentato dal complesso sistema marittimo nazionale: “Il mio sentito ringraziamento per l’attività svolta a supporto dell’economia del mare e della sicurezza delle nostre meravigliose coste. I complimenti per la professionalità, la dedizione e l’amore per l’Italia”​



18/01/2024 Roma Eventi

​​​​Nella mattinata odierna, l'Onorevole Lucia ALBANO, Sottosegretario di Stato per l'Economia e le Finanze, si è recata in visita al Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera. 

Accolta dal Comandante Generale, Ammiraglio Ispettore Capo Nicola CARLONE, al Sottosegretario Albano sono state illustrate le numerose attività affidate al Corpo, dal soccorso e salvaguardia della vita umana in mare alla tutela dell’ambiente marino e costiero, focalizzando l'attenzione sulla professionalità e specializzazione del personale della Guardia Costiera che garantiscono l’assolvimento delle molteplici funzioni assicurate e di rilevanza strategica per la naturale vocazione marittima dell’Italia. 

Di particolare interesse per il Sottosegretario, sono stati inoltre affrontati temi che investono il quotidiano lavoro del personale della Guardia Costiera in scenari costieri e marittimi di confine, e che richiedono un tangibile impegno anche sotto il profilo delle riso​​rse logistiche e strumentali necessarie per continuare a garantire gli obiettivi assegnati al Corpo quale centro di responsabilità amministrativa.

Dopo il significativo momento della firma del “libro d'onore” del Comando Generale e la consegna del crest, la visita è proseguita presso il Centro Operativo Nazionale, dove sono stati presentati all'Onorevole Albano l'organizzazione di ricerca e soccorso in mare e i moderni strumenti tecnologici impiegati anche nei più complessi scenari operativi che vedono impegnati il personale e i mezzi della Guardia Costiera.

Al termine dell’incontro, il Sottosegretario Albano ha voluto rendere omaggio alle donne e agli uomini del Corpo, sottolineandone l’impegno costante nel garantire la sicurezza in mare, contribuendo con il loro operato anche a preservare l'importante asset economico rappresentato dal complesso sistema marittimo nazionale: “Il mio sentito ringraziamento per l’attività svolta a supporto dell’economia del mare e della sicurezza delle nostre meravigliose coste. I complimenti per la professionalità, la dedizione e l’amore per l’Italia”​



Eventi

Immagine segnaposto

Trasporto marittimo e sicurezza: la flotta italiana si incontra al Comando Generale della Guardia Costiera

Immagine segnaposto

Firma del protocollo d’intesa tra Guardia Costiera e Federazione Italiana Piloti dei Porti

Immagine segnaposto

Rescue Swimmer Course: al via il programma di interscambio formativo europeo

Immagine segnaposto

Comando generale delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera e Autorità di Sistema portuale, da 30 anni insieme nei porti: a Roma un convegno per celebrare la legge di riforma portuale (1994-2024).

Roma

Immagine segnaposto

Trasporto marittimo e sicurezza: la flotta italiana si incontra al Comando Generale della Guardia Costiera

Immagine segnaposto

Firma del protocollo d’intesa tra Guardia Costiera e Federazione Italiana Piloti dei Porti

Immagine segnaposto

Rescue Swimmer Course: al via il programma di interscambio formativo europeo

Immagine segnaposto

Comando generale delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera e Autorità di Sistema portuale, da 30 anni insieme nei porti: a Roma un convegno per celebrare la legge di riforma portuale (1994-2024).