Ieri 11 luglio, Il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera  Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, si è recato nel territorio della Direzione Marittima della Sicilia Orientale, facendo visita, assieme al Direttore Marittimo, Contrammiraglio Giancarlo Russo, ad alcuni uffici del Compartimento marittimo di Messina.

Nella mattinata, l'Ammiraglio Pettorino, alla presenza del Comandante della Capitaneria di porto di Messina, Capitano di Vascello Gianfranco Rebuffat, ha incontrato il personale impiegato a Forte Ogliastri presso il centro VTS (Vessel Traffic Services) dello Stretto di Messina.

I circa venticinque militari impegnati in tale struttura, forniscono con un turno H24, attraverso un interscambio di comunicazioni via radio, un indispensabile supporto ai comandi delle navi che attraversano tale delicatissimo ed incantevole tratto di mare, contribuendo a garantire una più sicura ed efficiente condotta della navigazione, a salvaguardia della vita umana in mare e tutela dell'ambiente marino e costiero.

Il Comandante Generale si è poi recato in visita presso l'Ufficio Locale Marittimo di Giardini di Naxos dove ha incontrato, oltre a tutto il personale civile e militare, il Sindaco, Signor Pancrazio Lo Turco, ricevendo una attestazione di stima e piena sinergia fra l'amministrazione civica ed il titolare dell'ufficio marittimo.

12/07/2020 Messina Attività Eventi

Ieri 11 luglio, Il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera  Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, si è recato nel territorio della Direzione Marittima della Sicilia Orientale, facendo visita, assieme al Direttore Marittimo, Contrammiraglio Giancarlo Russo, ad alcuni uffici del Compartimento marittimo di Messina.

Nella mattinata, l'Ammiraglio Pettorino, alla presenza del Comandante della Capitaneria di porto di Messina, Capitano di Vascello Gianfranco Rebuffat, ha incontrato il personale impiegato a Forte Ogliastri presso il centro VTS (Vessel Traffic Services) dello Stretto di Messina.

I circa venticinque militari impegnati in tale struttura, forniscono con un turno H24, attraverso un interscambio di comunicazioni via radio, un indispensabile supporto ai comandi delle navi che attraversano tale delicatissimo ed incantevole tratto di mare, contribuendo a garantire una più sicura ed efficiente condotta della navigazione, a salvaguardia della vita umana in mare e tutela dell'ambiente marino e costiero.

Il Comandante Generale si è poi recato in visita presso l'Ufficio Locale Marittimo di Giardini di Naxos dove ha incontrato, oltre a tutto il personale civile e militare, il Sindaco, Signor Pancrazio Lo Turco, ricevendo una attestazione di stima e piena sinergia fra l'amministrazione civica ed il titolare dell'ufficio marittimo.

Eventi

Immagine segnaposto

Siglato un protocollo d’intesa tra il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto e la Luiss, Libera Università Internazionale di Studi Sociali “Guido Carli”

Immagine segnaposto

Il Comandante Interregionale dell’Italia centrale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo d'Armata in visita al Comando Generale

Immagine segnaposto

Visita degli Ammiragli Lolli e Piccolo al Comando Generale

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale consegna il premio “Mare Pulito Bruno Giordano”

Messina

Immagine segnaposto

Siglato l'Accordo fra Unime e Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto

Immagine segnaposto

A Messina il 1° Modulo navale di altura per secondi Capi Scelti

Immagine segnaposto

Consegnati a Messina i brevetti del 2° corso dei soccorritori marittimi della Guardia Costiera