Nelle giornate del 25 e del 26 settembre, il Comandante Generale, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, si è recato in visita presso i Comandi territoriali del basso Tirreno.

Accompagnato dal Comandante regionale della Calabria e della Basilicata Tirrenica, Capitano di Vascello Antonio Ranieri, l'Ammiraglio ha incontrato il personale degli Uffici Circondariali Marittimi di Cetraro e Tropea, degli Uffici Locali Marittimi di Paola, Bagnara Calabra e Villa San Giovanni e delle Delegazioni di Spiaggia di Amantea e di Nicotera Marina, per affrontare le principali tematiche di carattere tecnico-operativo delle realtà locali, nel solco del costate dialogo tra il Comando Generale e le diverse realtà territoriali della Guardia Costiera.

A seguire, l'Ammiraglio Pettorino ha incontrato i sindaci delle cittadine costiere, confrontandosi con loro sulle principali questioni riguardanti la sicurezza e l'economia del mare.

La visita presso la costa tirrenica del Sud si è poi conclusa presso la sede della Direzione Marittima di Reggio Calabria, dove il Comandante Generale ha incontrato tutto il personale impiegato nei servizi operativi, verso il quale ha mostrato apprezzamento per l'impegno profuso, anche in considerazione del particolare periodo emergenziale che sta attraversando il Paese.

09/10/2020 Reggio Calabria

Nelle giornate del 25 e del 26 settembre, il Comandante Generale, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, si è recato in visita presso i Comandi territoriali del basso Tirreno.

Accompagnato dal Comandante regionale della Calabria e della Basilicata Tirrenica, Capitano di Vascello Antonio Ranieri, l'Ammiraglio ha incontrato il personale degli Uffici Circondariali Marittimi di Cetraro e Tropea, degli Uffici Locali Marittimi di Paola, Bagnara Calabra e Villa San Giovanni e delle Delegazioni di Spiaggia di Amantea e di Nicotera Marina, per affrontare le principali tematiche di carattere tecnico-operativo delle realtà locali, nel solco del costate dialogo tra il Comando Generale e le diverse realtà territoriali della Guardia Costiera.

A seguire, l'Ammiraglio Pettorino ha incontrato i sindaci delle cittadine costiere, confrontandosi con loro sulle principali questioni riguardanti la sicurezza e l'economia del mare.

La visita presso la costa tirrenica del Sud si è poi conclusa presso la sede della Direzione Marittima di Reggio Calabria, dove il Comandante Generale ha incontrato tutto il personale impiegato nei servizi operativi, verso il quale ha mostrato apprezzamento per l'impegno profuso, anche in considerazione del particolare periodo emergenziale che sta attraversando il Paese.

Reggio Calabria

Immagine segnaposto

A Reggio Calabria celebrato il passaggio di consegne della Direzione Marittima

Immagine segnaposto

Monsignor Santo Marcianò incontra il personale della Direzione Marittima della Calabria e della Basilicata tirrenica

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto in visita alla Direzione Marittima della Calabria e Basilicata Tirrenica