​Il 7 maggio, l'Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, si è recato presso l'Ufficio Circondariale Marittimo di Arbatax, dipendente dalla Direzione Marittima di Cagliari.

L'Ammiraglio Pettorino, accompagnato dal Direttore Marittimo di Cagliari, Capitano di Vascello Mario Valente, è stato accolto ad Arbatax dal Comandante, il Tenente di Vascello Francesco Maria Frasconi.

L'Ammiraglio Pettorino ha incontrato le donne e gli uomini della Capitaneria di porto di Arbatx, rivolgendo a tutti loro parole di vivo apprezzamento per il servizio costantemente prestato nonostante le difficoltà legate all'emergenza epidemiologica in atto.

In seguito, il Comandante Generale, descrivendo il lavoro dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Arbatax, lo ha definito "unico ufficio dell'Autorità Marittima in 180 km della costa orientale della Sardegna, che con il suo personale rappresenta presidio di sicurezza e legalità".

Un'occasione questa, per testimoniare la vicinanza del Vertice del Corpo ai Comandi periferici che, a livello locale, rappresentano la prima fondamentale interfaccia alla quale l'utenza del mare si rivolge, garantendo l'assolvimento dei diversificati e delicati compiti istituzionali a servizio degli interessi marittimi e portuali Paese.

10/05/2021 Arbatax Attività Eventi

​Il 7 maggio, l'Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, si è recato presso l'Ufficio Circondariale Marittimo di Arbatax, dipendente dalla Direzione Marittima di Cagliari.

L'Ammiraglio Pettorino, accompagnato dal Direttore Marittimo di Cagliari, Capitano di Vascello Mario Valente, è stato accolto ad Arbatax dal Comandante, il Tenente di Vascello Francesco Maria Frasconi.

L'Ammiraglio Pettorino ha incontrato le donne e gli uomini della Capitaneria di porto di Arbatx, rivolgendo a tutti loro parole di vivo apprezzamento per il servizio costantemente prestato nonostante le difficoltà legate all'emergenza epidemiologica in atto.

In seguito, il Comandante Generale, descrivendo il lavoro dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Arbatax, lo ha definito "unico ufficio dell'Autorità Marittima in 180 km della costa orientale della Sardegna, che con il suo personale rappresenta presidio di sicurezza e legalità".

Un'occasione questa, per testimoniare la vicinanza del Vertice del Corpo ai Comandi periferici che, a livello locale, rappresentano la prima fondamentale interfaccia alla quale l'utenza del mare si rivolge, garantendo l'assolvimento dei diversificati e delicati compiti istituzionali a servizio degli interessi marittimi e portuali Paese.

Eventi

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale a Londra per una serie di incontri istituzionali

Immagine segnaposto

Concluso il 33° Tirocinio Avanzato di Manovra propedeutico all’abilitazione al Comando delle navi maggiori del Corpo.

Immagine segnaposto

Siglato a Venezia un protocollo d’intesa tra il Corpo delle Capitanerie di porto e l'Agenzia del Demanio

Immagine segnaposto

Premio Internazionale “Nassiriya Per La Pace”: tributo speciale al personale del Corpo distintosi per coraggio e impegno civile