​Il 7 maggio, l'Onorevole Alessandro Morelli, Vice Ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, ha visitato il Centro VTS (Vessel Traffic Service) della Capitaneria di porto - Autorità marittima dello Stretto ​di Messina.

Ad accoglierlo, il Direttore marittimo della Sicilia Orientale, Contrammiraglio Giancarlo Russo, ed il Comandante della Capitaneria di porto di Messina, Capitano di Vascello Andrea Tassara, che hanno accompagnato l’On. Morelli in una visita del Centro VTS, soffermandosi nella Sala operativa per una presentazione delle attività svolte nei diversi settori di competenza del Corpo e dei principali compiti dei “Servizi di assistenza ai traffici marittimi”.

Nel corso della vista, il Contrammiraglio Russo ed il Comandante Tassara hanno evidenziato che il  sistema VTS è stato progettato al fine di incrementare la sicurezza e l'efficienza del traffico marittimo e proteggere l’ambiente. Infatti, il sistema può interagire con la circolazione della navigazione marittima presente nello Stretto di Messina, fornendo informazioni, assistenza alla navigazione e organizzazione del transito.

A conclusione della visita, il Vice Ministro ha rivolto un particolare saluto al personale del Corpo esprimendo parole di apprezzamento per l’attività svolta quotidianamente.

12/05/2021 Messina Attività Eventi

​Il 7 maggio, l'Onorevole Alessandro Morelli, Vice Ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, ha visitato il Centro VTS (Vessel Traffic Service) della Capitaneria di porto - Autorità marittima dello Stretto ​di Messina.

Ad accoglierlo, il Direttore marittimo della Sicilia Orientale, Contrammiraglio Giancarlo Russo, ed il Comandante della Capitaneria di porto di Messina, Capitano di Vascello Andrea Tassara, che hanno accompagnato l’On. Morelli in una visita del Centro VTS, soffermandosi nella Sala operativa per una presentazione delle attività svolte nei diversi settori di competenza del Corpo e dei principali compiti dei “Servizi di assistenza ai traffici marittimi”.

Nel corso della vista, il Contrammiraglio Russo ed il Comandante Tassara hanno evidenziato che il  sistema VTS è stato progettato al fine di incrementare la sicurezza e l'efficienza del traffico marittimo e proteggere l’ambiente. Infatti, il sistema può interagire con la circolazione della navigazione marittima presente nello Stretto di Messina, fornendo informazioni, assistenza alla navigazione e organizzazione del transito.

A conclusione della visita, il Vice Ministro ha rivolto un particolare saluto al personale del Corpo esprimendo parole di apprezzamento per l’attività svolta quotidianamente.

Eventi

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera illustra compiti istituzionali ed attività del corpo ai frequentatori del secondo corso di addestramento base di Frontex

Immagine segnaposto

Presentata a Ostia l’Operazione "Mare Sicuro 2021" della Guardia Costiera

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale in visita agli Uffici della Guardia Costiera dell’Isola d’Elba

Immagine segnaposto

Il Comandante per la Marina USA Regione Europa, Africa Centrale e Comandante, Forze Aeree Marittime USA visita la Direzione marittima della Sicilia orientale.

Messina

Immagine segnaposto

A Messina, il varo tecnico della nuova nave "R. Aringhieri" della Guardia Costiera

Immagine segnaposto

Varata a Messina Nave CP420 "Natale De Grazia"

Immagine segnaposto

Comunicato stampa 12 dicembre 2020