È in corso a Napoli, la terza edizione della Naples Shipping Week, la settimana internazionale dedicata alla cultura e all'economia del mare, organizzata da Propeller Club Port of Naples e Clickutility Team. Un evento, che in questa settimana,  ha visto numerose iniziative e approfondimenti sul mondo dello shipping e del cluster marittimo e portuale.

Partner istituzionale di questa edizione, il Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera che ha contribuito all'organizzazione di convegni e ha garantito al contempo la partecipazione di diversi qualificati relatori ai numerosi eventi in programma.

Presenti all'evento, il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, il Vice Comandate Generale Ammiraglio Ispettore Antonio Basile, tutti i Direttori Marittimi e i Capi Reparto del Comando Generale della Guardia Costiera.

L' evento si è concluso, con un momento di incontro tra il Comandante Generale e i Direttori Marittimi, a capo delle realtà territoriali regionali della Guardia Costiera e dei principali porti italiani, un confronto impreziosito dalla presenza del Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Edoardo Rixi che ha sottolineato: "Il Corpo della Capitanerie di Porto rappresenta per il Cluster Marittimo un punto di riferimento" e del Segretario Generale dell'I.M.O., il sudcoreano Kitack Lim che ha formulato un sentito ringraziamento alla Guardia Costiera italiana per il fattivo e concreto contributo fornito all'IMO nelle importanti sfide nel settore marittimo.

A conclusione dell’evento il Comandante Generale, nel ringraziare il Segretario Generale dell’IMO, il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare e il Presidente del Propeller Club Napoli, ha sottolineato che eventi importanti come questo del Naples Shipping Week  permettono di unire gli sforzi di tutti gli attori del cluster marittimo,  pubblici e privati, quale momento di vera coesione  e prospettiva comune. Il Comandante Generale ha concluso auspicando di proseguire insieme nella direzione indicata dall’Imo, in occasione del suo 70 anniversario, better shipping for a better future.

Al Naples Shipping Week, inoltre, è stato firmato dal Direttore Generale per la vigilanza sulle autorità portuali, le infrastrutture portuali ed il trasporto marittimo e per vie d'acqua interne Mauro Coletta ed il Comandante Generale Ammiraglio GiovannI Pettorino,  il decreto che rende esecutive le norme sulla formazione e l’aggiornamento professionale dei Piloti dei Porti.


28/09/2018 Napoli Eventi Attività

È in corso a Napoli, la terza edizione della Naples Shipping Week, la settimana internazionale dedicata alla cultura e all'economia del mare, organizzata da Propeller Club Port of Naples e Clickutility Team. Un evento, che in questa settimana,  ha visto numerose iniziative e approfondimenti sul mondo dello shipping e del cluster marittimo e portuale.

Partner istituzionale di questa edizione, il Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera che ha contribuito all'organizzazione di convegni e ha garantito al contempo la partecipazione di diversi qualificati relatori ai numerosi eventi in programma.

Presenti all'evento, il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, il Vice Comandate Generale Ammiraglio Ispettore Antonio Basile, tutti i Direttori Marittimi e i Capi Reparto del Comando Generale della Guardia Costiera.

L' evento si è concluso, con un momento di incontro tra il Comandante Generale e i Direttori Marittimi, a capo delle realtà territoriali regionali della Guardia Costiera e dei principali porti italiani, un confronto impreziosito dalla presenza del Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Edoardo Rixi che ha sottolineato: "Il Corpo della Capitanerie di Porto rappresenta per il Cluster Marittimo un punto di riferimento" e del Segretario Generale dell'I.M.O., il sudcoreano Kitack Lim che ha formulato un sentito ringraziamento alla Guardia Costiera italiana per il fattivo e concreto contributo fornito all'IMO nelle importanti sfide nel settore marittimo.

A conclusione dell’evento il Comandante Generale, nel ringraziare il Segretario Generale dell’IMO, il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare e il Presidente del Propeller Club Napoli, ha sottolineato che eventi importanti come questo del Naples Shipping Week  permettono di unire gli sforzi di tutti gli attori del cluster marittimo,  pubblici e privati, quale momento di vera coesione  e prospettiva comune. Il Comandante Generale ha concluso auspicando di proseguire insieme nella direzione indicata dall’Imo, in occasione del suo 70 anniversario, better shipping for a better future.

Al Naples Shipping Week, inoltre, è stato firmato dal Direttore Generale per la vigilanza sulle autorità portuali, le infrastrutture portuali ed il trasporto marittimo e per vie d'acqua interne Mauro Coletta ed il Comandante Generale Ammiraglio GiovannI Pettorino,  il decreto che rende esecutive le norme sulla formazione e l’aggiornamento professionale dei Piloti dei Porti.


Attività

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale in visita agli Uffici Marittimi del Circondario di Loano – Albenga

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale in visita alla Guardia Costiera di Pesaro, Fano e Marotta

Immagine segnaposto

Inaugurata la nuova sede dell’Ufficio Locale Marittimo di Senigallia

Immagine segnaposto

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli in visita alla Capitaneria di porto di Venezia

Napoli

Immagine segnaposto

3° Workshop sulle Aree Marine Protette- Confronto tra Enti gestori e Autorità Marittime per l’ottimizzazione dell’attività di sorveglianza

Immagine segnaposto

Il Porto di Napoli ispezionato dalla Commissione Europea

Immagine segnaposto

Passaggio di consegne al comando della Direzione Marittima della Campania