Nella giornata odierna, il Sottosegretario di Stato del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Stanislao Di Piazza, ha fatto visita al Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera. Ad accoglierlo il Comandante Generale, l'Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino. Il Sottosegretario e il Comandante Generale  hanno avuto la possibilità di confrontarsi sulle "mission" del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera, come: le attività di soccorso, la sicurezza della navigazione, la sicurezza marittima e costiera, la tutela dell'ambiente marino e costiero, la vigilanza sull'intera filiera ittica e l'amministrazione marittima.

Nell'illustrare i diversi compiti d'Istituto affidati al Corpo, l'Ammiraglio Pettorino ha condiviso con il Sottosegretario Di Piazza la necessità di un costante dialogo con l'utenza del mare e i suoi lavoratori.

L'incontro è poi proseguito con la visita virtuale alla Centrale Operativa, dove sono state mostrate le moderne tecnologie attraverso le quali la Guardia Costiera opera il controllo e il monitoraggio del traffico marittimo e altri servizi connessi.

A conclusione della visita, il Sottosegretario Di Piazza ha ringraziato il Comandante Generale per la calorosa accoglienza ricevuta e per l'opportunità, a lui riservata, di poter approfondire l'impegno e la professionalità profusa dalle donne a dagli uomini del Corpo.


17/11/2020 Roma Eventi Attività

Nella giornata odierna, il Sottosegretario di Stato del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Stanislao Di Piazza, ha fatto visita al Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera. Ad accoglierlo il Comandante Generale, l'Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino. Il Sottosegretario e il Comandante Generale  hanno avuto la possibilità di confrontarsi sulle "mission" del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera, come: le attività di soccorso, la sicurezza della navigazione, la sicurezza marittima e costiera, la tutela dell'ambiente marino e costiero, la vigilanza sull'intera filiera ittica e l'amministrazione marittima.

Nell'illustrare i diversi compiti d'Istituto affidati al Corpo, l'Ammiraglio Pettorino ha condiviso con il Sottosegretario Di Piazza la necessità di un costante dialogo con l'utenza del mare e i suoi lavoratori.

L'incontro è poi proseguito con la visita virtuale alla Centrale Operativa, dove sono state mostrate le moderne tecnologie attraverso le quali la Guardia Costiera opera il controllo e il monitoraggio del traffico marittimo e altri servizi connessi.

A conclusione della visita, il Sottosegretario Di Piazza ha ringraziato il Comandante Generale per la calorosa accoglienza ricevuta e per l'opportunità, a lui riservata, di poter approfondire l'impegno e la professionalità profusa dalle donne a dagli uomini del Corpo.


Attività

Immagine segnaposto

Corso di formazione BLSD per i militari della Guardia Costiera di Civitavecchia

Immagine segnaposto

L’Onorevole Alessandro Morelli, Vice Ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, visita la Capitaneria di porto di La Spezia

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale in visita ai Comandi periferici della Liguria e della Toscana

Immagine segnaposto

Visita del Comandante Generale alla Capitaneria di porto di Augusta e agli Uffici minori del Compartimento marittimo di Siracusa

Roma

Immagine segnaposto

OPERAZIONE “30 DAYS AT SEA 3.0”

Immagine segnaposto

Comunicato stampa 30 aprile 2021

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera presenta il Rapporto annuale sul controllo pesca in Italia - anno 2020

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera presenta il Rapporto annuale sul controllo pesca in Italia – anno 2020