Nella mattinata del 9 Dicembre scorso, si è tenuta la consueta riunione annuale dei Soci del Comitato Nazionale del Welfare della Gente di Mare. L'Assemblea plenaria, svolta in modalità a distanza a causa delle note restrizioni dovute all'emergenza sanitaria in atto, è stata co-presieduta dal Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, in qualità di Presidente del Comitato e dalla Dott.ssa Maria Teresa Di Matteo,  Direttore Generale della Direzione generale per la Vigilanza sulle Autorità portuali, le infrastrutture portuali ed il trasporto marittimo e per vie d'acqua interne.

L'importante consesso che vede riunito il cluster marittimo nazionale, rappresenta il necessario momento di sintesi di un anno particolarmente impegnativo per tutti gli operatori del settore, soprattutto per gli aspetti legati alla gestione del personale navigante.

La riunione ha permesso di deliberare ed approvare interessanti progettualità, proposte dai Locali Comitati Territoriali, a beneficio dei marittimi che sbarcano nei porti nazionali.

Fanno parte del Comitato Nazionale i principali attori dell'economia marittima italiana; erano, infatti, presenti, anche se in videoconferenza, i rappresentanti di Federagenti, di Assarmatori, del CIRM, di ANGOPI, di Fedepiloti, del Collegio Nazionale Capitani, della FIT – ITF, della Federazione Nazionale della Stella Maris. In tale occasione è stato proposto ed accolto dal consesso anche il nuovo socio: ALIS, l'Associazione Logistica dell'Intermodalità Sostenibile, realtà associativa di riferimento del trasporto e della logistica nazionale.

Il Presidente del Comitato nazionale, Ammiraglio Pettorino, vivamente soddisfatto degli esiti della riunione, ha salutato al termine dell'incontro tutti i partecipanti e nel ringraziarli per la sempre dimostrata sensibilità verso il tema della solidarietà e della assistenza sociale, così come fortemente sollecitata nella Convenzione MLC 2006 di cui l'Italia è Governo Contraente, ha dato appuntamento alla prossima riunione che si terrà entro il primo semestre del prossimo anno, allorquando si potrà verificare lo stato di avanzamento e di realizzazione dei progetti oggi approvati e cofinanziati.


11/12/2020 Roma Attività Eventi

Nella mattinata del 9 Dicembre scorso, si è tenuta la consueta riunione annuale dei Soci del Comitato Nazionale del Welfare della Gente di Mare. L'Assemblea plenaria, svolta in modalità a distanza a causa delle note restrizioni dovute all'emergenza sanitaria in atto, è stata co-presieduta dal Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, in qualità di Presidente del Comitato e dalla Dott.ssa Maria Teresa Di Matteo,  Direttore Generale della Direzione generale per la Vigilanza sulle Autorità portuali, le infrastrutture portuali ed il trasporto marittimo e per vie d'acqua interne.

L'importante consesso che vede riunito il cluster marittimo nazionale, rappresenta il necessario momento di sintesi di un anno particolarmente impegnativo per tutti gli operatori del settore, soprattutto per gli aspetti legati alla gestione del personale navigante.

La riunione ha permesso di deliberare ed approvare interessanti progettualità, proposte dai Locali Comitati Territoriali, a beneficio dei marittimi che sbarcano nei porti nazionali.

Fanno parte del Comitato Nazionale i principali attori dell'economia marittima italiana; erano, infatti, presenti, anche se in videoconferenza, i rappresentanti di Federagenti, di Assarmatori, del CIRM, di ANGOPI, di Fedepiloti, del Collegio Nazionale Capitani, della FIT – ITF, della Federazione Nazionale della Stella Maris. In tale occasione è stato proposto ed accolto dal consesso anche il nuovo socio: ALIS, l'Associazione Logistica dell'Intermodalità Sostenibile, realtà associativa di riferimento del trasporto e della logistica nazionale.

Il Presidente del Comitato nazionale, Ammiraglio Pettorino, vivamente soddisfatto degli esiti della riunione, ha salutato al termine dell'incontro tutti i partecipanti e nel ringraziarli per la sempre dimostrata sensibilità verso il tema della solidarietà e della assistenza sociale, così come fortemente sollecitata nella Convenzione MLC 2006 di cui l'Italia è Governo Contraente, ha dato appuntamento alla prossima riunione che si terrà entro il primo semestre del prossimo anno, allorquando si potrà verificare lo stato di avanzamento e di realizzazione dei progetti oggi approvati e cofinanziati.


Eventi

Immagine segnaposto

Al Comando Generale la visita del Segretario generale del CENSIS

Immagine segnaposto

L’Ammiraglio Luigi Romani, decano dei Comandanti Generali del Corpo delle Capitanerie di porto, compie 99 anni

Immagine segnaposto

Visita del prof. Enrico Giovannini, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, alla sede del Ministero di Viale dell’Arte

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale in visita ai Comandi della Calabria Ionica

Roma

Immagine segnaposto

Al Comando Generale la visita del Segretario generale del CENSIS

Immagine segnaposto

Visita del prof. Enrico Giovannini, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, alla sede del Ministero di Viale dell’Arte

Immagine segnaposto

Comunicato stampa 20 febbraio 2021

Immagine segnaposto

Il Presidente dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo, prof. Bruno Franchi, in visita al Comando Generale