Lo scorso mercoledì 10 settembre, si è tenuta ad Ortona, alla presenza del Sottosegretario all'Istruzione, Professor Salvatore Giuliano, la formale sottoscrizione del Protocollo d'Intesa tra la Direzione Marittima di Pescara e l'Ufficio Scolastico Regionale per l'Abruzzo.

L'accordo, è stato siglato al fine di rafforzare il rapporto d'intesa tra la scuola abruzzese ed il mondo del lavoro, dando la possibilità di creare nuove occasioni di alternanza Scuola-lavoro, collaborare e sostenere lo svolgimento delle iniziative interministeriali e delle campagne nazionali ambientali finalizzate alla prevenzione e sensibilizzazione sul tema ambientale, coinvolgendo direttamente gli studenti e promuovendo l'educazione ambientale con particolare riguardo alle risorse eco-sistemiche marino/costiere.

L'incontro, si è svolto a bordo della nave scuola San Tommaso in uso all'Istituto Tecnico Nautico Acciaiuoli di Ortona ed è stato siglato tra il Direttore Marittimo di Pescara e il Direttore Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale per l'Abruzzo, dott.ssa Antonella Tozza.

"Il Protocollo odierno è il coronamento di una stretta collaborazione già da tempo avviata tra le parti – ha affermato il Direttore Marittimo - e realizza formalmente con la sottoscrizione del documento programmatico; uno strumento per migliorare ancor di più le sinergie istituzionali tra l'Amministrazione marittima e gli istituti scolastici abruzzesi. In particolare l'obiettivo di entrambe le parti sarà quello di promuovere la tutela dell'ambiente marino e costiero e la formazione e sensibilizzazione dei giovani su temi così importanti per il futuro dell'ecosistema mare".

L'incontro, si è infine concluso con la consegna del Crest della Direzione Marittima al Sottosegretario all'Istruzione.



18/09/2018 Ortona Attività Cronaca

Lo scorso mercoledì 10 settembre, si è tenuta ad Ortona, alla presenza del Sottosegretario all'Istruzione, Professor Salvatore Giuliano, la formale sottoscrizione del Protocollo d'Intesa tra la Direzione Marittima di Pescara e l'Ufficio Scolastico Regionale per l'Abruzzo.

L'accordo, è stato siglato al fine di rafforzare il rapporto d'intesa tra la scuola abruzzese ed il mondo del lavoro, dando la possibilità di creare nuove occasioni di alternanza Scuola-lavoro, collaborare e sostenere lo svolgimento delle iniziative interministeriali e delle campagne nazionali ambientali finalizzate alla prevenzione e sensibilizzazione sul tema ambientale, coinvolgendo direttamente gli studenti e promuovendo l'educazione ambientale con particolare riguardo alle risorse eco-sistemiche marino/costiere.

L'incontro, si è svolto a bordo della nave scuola San Tommaso in uso all'Istituto Tecnico Nautico Acciaiuoli di Ortona ed è stato siglato tra il Direttore Marittimo di Pescara e il Direttore Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale per l'Abruzzo, dott.ssa Antonella Tozza.

"Il Protocollo odierno è il coronamento di una stretta collaborazione già da tempo avviata tra le parti – ha affermato il Direttore Marittimo - e realizza formalmente con la sottoscrizione del documento programmatico; uno strumento per migliorare ancor di più le sinergie istituzionali tra l'Amministrazione marittima e gli istituti scolastici abruzzesi. In particolare l'obiettivo di entrambe le parti sarà quello di promuovere la tutela dell'ambiente marino e costiero e la formazione e sensibilizzazione dei giovani su temi così importanti per il futuro dell'ecosistema mare".

L'incontro, si è infine concluso con la consegna del Crest della Direzione Marittima al Sottosegretario all'Istruzione.



Cronaca

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale in visita a Seziomare Falconara Marittima

Immagine segnaposto

Al via l’operazione “Mare Sicuro 2019”: da quest’anno l’impegno estivo della Guardia Costiera anticipa al 1 giugno

Immagine segnaposto

Al via i lavori della Presidenza italiana dello European Coast Guard Functions Forum (ECGFF)

Ortona

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale visita i Comandi territoriali del Compartimento Marittimo di Ortona

Immagine segnaposto

Ortona, il Sottosegretario De Vincenti presenta in Capitaneria il "Masterplan"

Immagine segnaposto

Sequestro 12 impianti di depurazione delle acque reflue