Si è svolta ieri, presso la stazione marittima del porto di Napoli, alla presenza del Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, la cerimonia di passaggio di consegne della Direzione Marittima della Campania e Capitaneria di Porto di Napoli, tra il Contrammiraglio Arturo Faraone ed il Contrammiraglio Pietro Giuseppe Vella.

Nel suo discorso di commiato, l'Ammiraglio Faraone, ha sottolineato la propria soddisfazione per aver avuto il privilegio di comandare il porto della propria città, considerandolo il punto culminante del suo percorso di carriera. L'Ammiraglio Faraone, ha inoltre descritto le principali attività svolte dalla Direzione marittima della Campania durante il suo periodo di Comando, mettendo in risalto i sentimenti di sincera passione e di forte motivazione che hanno animato il lavoro degli uomini e delle donne che ha avuto il privilegio di guidare e che ha ringraziato con tutto il cuore per la leale e preziosa collaborazione.

Al Contrammiraglio Faraone succede il Contrammiraglio Pietro Giuseppe Vella. "Per me è un grande onore assumere il Comando della Direzione marittima della Campania e del porto di Napoli", ha dichiarato l'Ammiraglio Vella, aggiungendo che dedicherà ogni attenzione e moltiplicherà ogni sforzo, affinché nel segno della continuità con i suoi predecessori, l'Autorità marittima di Napoli e quelle dell'intera Regione possano dare il proprio qualificato apporto verso quel concetto di sicurezza produttiva che costituisce fattore di crescita e di affidabilità di ogni scalo.

Dopo la formula di riconoscimento del nuovo Direttore marittimo, ha preso la parola il Comandante Generale, che ha voluto ringraziare l'Ammiraglio Faraone per aver saputo interpretare al meglio il proprio fondamentale ruolo di Autorità marittima, in una Regione che unisce in sé un passato pieno di tradizioni, un presente denso di complesse tematiche, ma anche un futuro pieno di opportunità.

Il Comandante Generale ha infine rivolto al Contrammiraglio Vella ogni augurio ed auspicio per consolidare i brillanti risultati conseguiti dalla Direzione marittima della Campania e dal porto di Napoli.

 


16/11/2018 Napoli Attività

Si è svolta ieri, presso la stazione marittima del porto di Napoli, alla presenza del Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, la cerimonia di passaggio di consegne della Direzione Marittima della Campania e Capitaneria di Porto di Napoli, tra il Contrammiraglio Arturo Faraone ed il Contrammiraglio Pietro Giuseppe Vella.

Nel suo discorso di commiato, l'Ammiraglio Faraone, ha sottolineato la propria soddisfazione per aver avuto il privilegio di comandare il porto della propria città, considerandolo il punto culminante del suo percorso di carriera. L'Ammiraglio Faraone, ha inoltre descritto le principali attività svolte dalla Direzione marittima della Campania durante il suo periodo di Comando, mettendo in risalto i sentimenti di sincera passione e di forte motivazione che hanno animato il lavoro degli uomini e delle donne che ha avuto il privilegio di guidare e che ha ringraziato con tutto il cuore per la leale e preziosa collaborazione.

Al Contrammiraglio Faraone succede il Contrammiraglio Pietro Giuseppe Vella. "Per me è un grande onore assumere il Comando della Direzione marittima della Campania e del porto di Napoli", ha dichiarato l'Ammiraglio Vella, aggiungendo che dedicherà ogni attenzione e moltiplicherà ogni sforzo, affinché nel segno della continuità con i suoi predecessori, l'Autorità marittima di Napoli e quelle dell'intera Regione possano dare il proprio qualificato apporto verso quel concetto di sicurezza produttiva che costituisce fattore di crescita e di affidabilità di ogni scalo.

Dopo la formula di riconoscimento del nuovo Direttore marittimo, ha preso la parola il Comandante Generale, che ha voluto ringraziare l'Ammiraglio Faraone per aver saputo interpretare al meglio il proprio fondamentale ruolo di Autorità marittima, in una Regione che unisce in sé un passato pieno di tradizioni, un presente denso di complesse tematiche, ma anche un futuro pieno di opportunità.

Il Comandante Generale ha infine rivolto al Contrammiraglio Vella ogni augurio ed auspicio per consolidare i brillanti risultati conseguiti dalla Direzione marittima della Campania e dal porto di Napoli.

 


Attività

Immagine segnaposto

Presentazione del primo Rapporto annuale delle Capitanerie di porto - Guardia Costiera

Immagine segnaposto

Mare Sicuro 2022 - Con l’estate al via l’operazione della Guardia Costiera a tutela dei cittadini e del mare

Immagine segnaposto

Nuova strada per la formazione per la navigazione autonoma

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera di Catania all'Etna Comics

Napoli

Immagine segnaposto

Tavola rotonda a Napoli dedicata al settore della pesca nell’ambito del FEAMP 2014-2020

Immagine segnaposto

Presentato a Napoli il nuovo “Calendario della Guardia Costiera 2020”

Immagine segnaposto

Comunicato stampa del 21 novembre 2019 Napoli - Presentazione del Calendario Guardia Costiera 2020

Immagine segnaposto

3° Workshop sulle Aree Marine Protette- Confronto tra Enti gestori e Autorità Marittime per l’ottimizzazione dell’attività di sorveglianza