Nei giorni dal 12 al 14 marzo 2019 si è svolta ad Istanbul, Turchia, la 3^ Pre-Conferenza Diplomatica indetta dalla IALA (International Association of Lighthouse Authorities) per concordare il testo definitivo della Convenzione istitutiva che sancisca il cambiamento dello stato giuridico dell'Associazione da Organizzazione Non Governativa - costituita ai sensi del diritto privato francese - a Organizzazione Internazionale Governativa.

La conferenza, presieduta dall'ambasciatore francese per gli oceani Serge Segura e dal segretario generale della IALA Francis Zachariae, ha ospitato circa 200 delegati in rappresentanza di 54 Paesi.

Per l'Italia ha partecipato una delegazione della Guardia Costiera, costituita dal Contrammiraglio Piero Pellizzari (membro del Consiglio della IALA) e dal Capitano di Fregata Gian Luca Menabene.

Obiettivo dell'incontro è stato revisionare il testo della bozza di Convenzione, frutto dei lavori delle due precedenti Pre-Conferenze diplomatiche di Parigi, Francia, nel 2017 e di Marrakesh, Marocco, nel 2018, nonché dell'esame del Comitato Consultivo Legale della IALA.

Le varie delegazioni hanno affrontato e discusso diversi aspetti del testo della Convenzione in considerazione delle relative implicazioni di natura organizzativa e finanziaria.

La Pre-Conferenza è stata utile al fine di individuare dei punti di convergenza tra le delegazioni degli Stati intervenute alla Pre-Conferenza sulle questioni non ancora risolte, tra cui l'utilizzo delle lingue sia per le sessioni di lavoro che per gli atti ufficiali, con le relative implicazioni finanziarie.

Al termine dei lavori, il Presidente della Conferenza si è mostrato fiducioso circa la concreta possibilità di addivenire alla Conferenza Diplomatica conclusiva, che sarà ospitata dal Governo della Malesia, per la firma della Convenzione istitutiva nel corso del prossimo 2020.


28/03/2019 Istanbul Eventi Attività

Nei giorni dal 12 al 14 marzo 2019 si è svolta ad Istanbul, Turchia, la 3^ Pre-Conferenza Diplomatica indetta dalla IALA (International Association of Lighthouse Authorities) per concordare il testo definitivo della Convenzione istitutiva che sancisca il cambiamento dello stato giuridico dell'Associazione da Organizzazione Non Governativa - costituita ai sensi del diritto privato francese - a Organizzazione Internazionale Governativa.

La conferenza, presieduta dall'ambasciatore francese per gli oceani Serge Segura e dal segretario generale della IALA Francis Zachariae, ha ospitato circa 200 delegati in rappresentanza di 54 Paesi.

Per l'Italia ha partecipato una delegazione della Guardia Costiera, costituita dal Contrammiraglio Piero Pellizzari (membro del Consiglio della IALA) e dal Capitano di Fregata Gian Luca Menabene.

Obiettivo dell'incontro è stato revisionare il testo della bozza di Convenzione, frutto dei lavori delle due precedenti Pre-Conferenze diplomatiche di Parigi, Francia, nel 2017 e di Marrakesh, Marocco, nel 2018, nonché dell'esame del Comitato Consultivo Legale della IALA.

Le varie delegazioni hanno affrontato e discusso diversi aspetti del testo della Convenzione in considerazione delle relative implicazioni di natura organizzativa e finanziaria.

La Pre-Conferenza è stata utile al fine di individuare dei punti di convergenza tra le delegazioni degli Stati intervenute alla Pre-Conferenza sulle questioni non ancora risolte, tra cui l'utilizzo delle lingue sia per le sessioni di lavoro che per gli atti ufficiali, con le relative implicazioni finanziarie.

Al termine dei lavori, il Presidente della Conferenza si è mostrato fiducioso circa la concreta possibilità di addivenire alla Conferenza Diplomatica conclusiva, che sarà ospitata dal Governo della Malesia, per la firma della Convenzione istitutiva nel corso del prossimo 2020.


Attività

Immagine segnaposto

Celebrazione dei 154 anni del Corpo delle Capitanerie di porto e dei 30 anni della Guardia Costiera

Immagine segnaposto

Visita della Commissione parlamentare Ecomafia alla Direzione Marittima del Veneto

Immagine segnaposto

Il Procuratore Generale Militare Marco De Paolis in visita al Comando Generale

Immagine segnaposto

A Messina il 1° Modulo navale di altura per secondi Capi Scelti