​Martedì 12 settembre, è stata inaugurata a Barletta la nuova sede della Capitaneria di porto – Guardia Costiera, nei locali dell'ex mercato del pesce, edificio storico recuperato e riqualificato allo scopo di avvicinare, anche dal punto di vista logistico, l'Autorità marittima all'utenza, per assolvere in modo ancora più efficace i propri doveri al servizio del territorio e dei cittadini.

Alla cerimonia sono intervenuti il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Vincenzo Melone, il Sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, Umberto Del Basso De Caro, il Direttore Marittimo della Puglia e della Basilicata Jonica, Contrammiraglio Giuseppe Meli, il Presidente della Provincia, Nicola Giorgino, il sindaco di Barletta, Pasquale Cascella, e l'assessore regionale ai Lavori pubblici, Anna Maria Curcuruto.

A tagliare il nastro è stato Antonio Fraddosio, figlio del primo Capitano di porto a Barletta, Oberdan Fraddosio, che ha ricoperto l'incarico dal 1950 al 1954. La data scelta per l'evento è particolarmente significativa: il 12 settembre 2017 ricorre, infatti, il 74° anniversario dell'eccidio di Barletta, perpetrato nel 1943 dai tedeschi che invasero la città, dopo aver bombardato il porto.


14/09/2017 Barletta Attività Eventi

​Martedì 12 settembre, è stata inaugurata a Barletta la nuova sede della Capitaneria di porto – Guardia Costiera, nei locali dell'ex mercato del pesce, edificio storico recuperato e riqualificato allo scopo di avvicinare, anche dal punto di vista logistico, l'Autorità marittima all'utenza, per assolvere in modo ancora più efficace i propri doveri al servizio del territorio e dei cittadini.

Alla cerimonia sono intervenuti il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Vincenzo Melone, il Sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, Umberto Del Basso De Caro, il Direttore Marittimo della Puglia e della Basilicata Jonica, Contrammiraglio Giuseppe Meli, il Presidente della Provincia, Nicola Giorgino, il sindaco di Barletta, Pasquale Cascella, e l'assessore regionale ai Lavori pubblici, Anna Maria Curcuruto.

A tagliare il nastro è stato Antonio Fraddosio, figlio del primo Capitano di porto a Barletta, Oberdan Fraddosio, che ha ricoperto l'incarico dal 1950 al 1954. La data scelta per l'evento è particolarmente significativa: il 12 settembre 2017 ricorre, infatti, il 74° anniversario dell'eccidio di Barletta, perpetrato nel 1943 dai tedeschi che invasero la città, dopo aver bombardato il porto.


Eventi

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera illustra compiti istituzionali ed attività del corpo ai frequentatori del secondo corso di addestramento base di Frontex

Immagine segnaposto

Presentata a Ostia l’Operazione "Mare Sicuro 2021" della Guardia Costiera

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale in visita agli Uffici della Guardia Costiera dell’Isola d’Elba

Immagine segnaposto

Il Comandante per la Marina USA Regione Europa, Africa Centrale e Comandante, Forze Aeree Marittime USA visita la Direzione marittima della Sicilia orientale.

Barletta

Immagine segnaposto

Guardia Costiera di Barletta e Marevivo insieme per pulizia dei fondali nel porto di Trani