Lo scorso 4 dicembre, già a Genova per la presentazione del progetto "Cantieri Parlanti" ed il relativo sopralluogo presso i cantieri del "Terzo Valico di Giovi", il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo SALVINI - accompagnato dal Viceministro, Edoardo RIXI - ha fatto visita alla Capitaneria di porto di Genova, sede di Direzione Marittima, ove è stato ricevuto dal Direttore Marittimo, Contrammiraglio Sergio LIARDO.


Nel corso dell'incontro, il Ministro ha voluto incontrare e conoscere personalmente le donne e gli uomini in forza al Comando ligure. Significative le parole che il Ministro ha voluto dedicare loro sul "libro d'onore", ove ha espresso parole di ringraziamento ed apprezzamento del lavoro svolto dal personale della Guardia Costiera: "Grazie per quello che fate ma, soprattutto, per quello che farete".


La visita è proseguita con l'imbarco sulla motovedetta ligure CP 288, a bordo della quale il Ministro ha avuto modo di conoscere il porto dal mare, con le sue peculiarità.


12/12/2022 Genova Eventi Attività

Lo scorso 4 dicembre, già a Genova per la presentazione del progetto "Cantieri Parlanti" ed il relativo sopralluogo presso i cantieri del "Terzo Valico di Giovi", il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo SALVINI - accompagnato dal Viceministro, Edoardo RIXI - ha fatto visita alla Capitaneria di porto di Genova, sede di Direzione Marittima, ove è stato ricevuto dal Direttore Marittimo, Contrammiraglio Sergio LIARDO.


Nel corso dell'incontro, il Ministro ha voluto incontrare e conoscere personalmente le donne e gli uomini in forza al Comando ligure. Significative le parole che il Ministro ha voluto dedicare loro sul "libro d'onore", ove ha espresso parole di ringraziamento ed apprezzamento del lavoro svolto dal personale della Guardia Costiera: "Grazie per quello che fate ma, soprattutto, per quello che farete".


La visita è proseguita con l'imbarco sulla motovedetta ligure CP 288, a bordo della quale il Ministro ha avuto modo di conoscere il porto dal mare, con le sue peculiarità.


Attività

Immagine segnaposto

Incontro annuale con il cluster marittimo nazionale

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera italiana ha completato due progetti UE in favore dell’Amministrazione Marittima ucraina

Immagine segnaposto

Al Comando Generale la riunione di fine anno per il Comitato Nazionale del Welfare della Gente di Mare

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera a Durazzo per la cerimonia conclusiva del Progetto UE "Support to fishery sector in Albania"

Genova

Immagine segnaposto

Concluso il primo corso specialistico per la conduzione di ispezioni sulla sicurezza della navigazione per navi portarinfuse

Immagine segnaposto

62° Salone Nautico di Genova: la Guardia Costiera presenta il bilancio dell’estate 2022 degli italiani

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera partecipa all'EUROPEAN DIVE SHOW