Nei giorni scorsi, il Comandante Generale, Ammiraglio Ispettore Capo Nicola Carlone, già in Liguria per prendere parte all’inaugurazione del Salone Nautico di Genova e agli eventi istituzionali ad esso connessi, si è recato in visita presso i Comandi territoriali di Santa Margherita Ligure e Portofino, accompagnato dal Direttore Marittimo della Liguria, Contrammiraglio Sergio Liardo.

Ad accoglierlo rispettivamente il Tenente di Vascello Camilla Sartori Comandante dell’ Ufficio Circondariale Marittimo di Santa Margherita Ligure e il 1° Luogotenente Vincenzo Zagaria Titolare dell’Ufficio Locale Marittimo di Portofino.

In occasione delle visite ai due comandi, l’Ammiraglio Carlone ha avuto anche modo di incontrare i rispettivi sindaci che gli hanno testimoniato l’apprezzamento delle collettività locali per l’operato svolto dalla Guardia Costiera in quelle due realtà territoriali.

Il Comandante Generale ha altresì incontrato il personale del comando margheritese, recentemente ritornato nella sede che è stata ristrutturata a seguito dei danni subiti nell'ottobre 2018 a seguito della mareggiata del Tigullio; circostanze, queste, in cui il personale di quel comando si distinse per l'importante apporto l'assistenza assicurata alla popolazione colpita dal drammatico evento. 

La visita dell'Ammiraglio Carlone è poi terminata presso ufficio marittimo di Portofino, ove egli ha manifestato l'apprezzamento al personale per il lavoro svolto - a similitudine degli altri comandi del corpo sul territorio - nel corso dell'intensa stagione estiva recentemente conclusasi.

23/09/2021 Santa Margherita Ligure - Portofino Attività Eventi

Nei giorni scorsi, il Comandante Generale, Ammiraglio Ispettore Capo Nicola Carlone, già in Liguria per prendere parte all’inaugurazione del Salone Nautico di Genova e agli eventi istituzionali ad esso connessi, si è recato in visita presso i Comandi territoriali di Santa Margherita Ligure e Portofino, accompagnato dal Direttore Marittimo della Liguria, Contrammiraglio Sergio Liardo.

Ad accoglierlo rispettivamente il Tenente di Vascello Camilla Sartori Comandante dell’ Ufficio Circondariale Marittimo di Santa Margherita Ligure e il 1° Luogotenente Vincenzo Zagaria Titolare dell’Ufficio Locale Marittimo di Portofino.

In occasione delle visite ai due comandi, l’Ammiraglio Carlone ha avuto anche modo di incontrare i rispettivi sindaci che gli hanno testimoniato l’apprezzamento delle collettività locali per l’operato svolto dalla Guardia Costiera in quelle due realtà territoriali.

Il Comandante Generale ha altresì incontrato il personale del comando margheritese, recentemente ritornato nella sede che è stata ristrutturata a seguito dei danni subiti nell'ottobre 2018 a seguito della mareggiata del Tigullio; circostanze, queste, in cui il personale di quel comando si distinse per l'importante apporto l'assistenza assicurata alla popolazione colpita dal drammatico evento. 

La visita dell'Ammiraglio Carlone è poi terminata presso ufficio marittimo di Portofino, ove egli ha manifestato l'apprezzamento al personale per il lavoro svolto - a similitudine degli altri comandi del corpo sul territorio - nel corso dell'intensa stagione estiva recentemente conclusasi.

Eventi

Immagine segnaposto

Il Prefetto Marittimo del Mediterraneo in visita al Comando Generale

Immagine segnaposto

A Bari la Guardia Costiera promuove la cultura del mare.

Immagine segnaposto

Siglato Protocollo d’intesa tra Guardia Costiera e Le Misericordie

Immagine segnaposto

1942-2022. Gli ottant’anni del Codice della navigazione tra passato, presente e futuro