​Lo scorso 23 giugno, a Gaeta, in occasione della quindicesima edizione della manifestazione "Grandi Vele" - uno dei più importanti raduni italiani di vele d'epoca -, si è svolta la cerimonia di consegna del premio "Follaro d'Oro 2017", un riconoscimento tributato a persone che si sono particolarmente contraddistinte come "campioni" nella vita e nello sport.

Nella circostanza, il Presidente della Lega Navale Italiana, dott. Giacomo Bonelli, ripercorrendo la storia dell'importante premio, ha ricordato tutti coloro che, negli anni passati, hanno ricevuto questo prestigioso riconoscimento; tra questi, nel 2015, il Direttore Marittimo del Lazio, Contrammiraglio Giuseppe Tarzia - Per l'attività svolta dai Comandi delle proprie articolazioni territoriali,  a tutela della legalità e della sicurezza, nella meritoria e quotidiana opera di salvaguardia della vita umana in mare, protezione dell'ambiente marino e delle risorse ittiche a vantaggio della collettività tutta e dello sviluppo economico del territorio.

Anche nell'edizione 2017 la Guardia Costiera si è resa protagonista: il Capo di 1^ Classe Alessandro Capasso, infatti, è stato insignito, nell'ambito della cerimonia di consegna del Follaro d'Oro, del premio "Nostromo dell'anno 2017", tributato al Sottufficiale della Guardia Costiera di Gaeta "Per le alte capacità di educatore e formatore nella difficile arte della marineria. Per il proficuo lavoro che svolge a servizio della comunità gaetana".

Il riconoscimento è stato consegnato dal Prefetto di Latina, dott. Pierluigi Faloni, alla presenza del Comandante della Capitaneria di porto di Gaeta, Capitano di Fregata Andrea Vaiardi, e del Presidente della Lega Navale Italiana.


28/06/2017 Gaeta Attività Eventi

​Lo scorso 23 giugno, a Gaeta, in occasione della quindicesima edizione della manifestazione "Grandi Vele" - uno dei più importanti raduni italiani di vele d'epoca -, si è svolta la cerimonia di consegna del premio "Follaro d'Oro 2017", un riconoscimento tributato a persone che si sono particolarmente contraddistinte come "campioni" nella vita e nello sport.

Nella circostanza, il Presidente della Lega Navale Italiana, dott. Giacomo Bonelli, ripercorrendo la storia dell'importante premio, ha ricordato tutti coloro che, negli anni passati, hanno ricevuto questo prestigioso riconoscimento; tra questi, nel 2015, il Direttore Marittimo del Lazio, Contrammiraglio Giuseppe Tarzia - Per l'attività svolta dai Comandi delle proprie articolazioni territoriali,  a tutela della legalità e della sicurezza, nella meritoria e quotidiana opera di salvaguardia della vita umana in mare, protezione dell'ambiente marino e delle risorse ittiche a vantaggio della collettività tutta e dello sviluppo economico del territorio.

Anche nell'edizione 2017 la Guardia Costiera si è resa protagonista: il Capo di 1^ Classe Alessandro Capasso, infatti, è stato insignito, nell'ambito della cerimonia di consegna del Follaro d'Oro, del premio "Nostromo dell'anno 2017", tributato al Sottufficiale della Guardia Costiera di Gaeta "Per le alte capacità di educatore e formatore nella difficile arte della marineria. Per il proficuo lavoro che svolge a servizio della comunità gaetana".

Il riconoscimento è stato consegnato dal Prefetto di Latina, dott. Pierluigi Faloni, alla presenza del Comandante della Capitaneria di porto di Gaeta, Capitano di Fregata Andrea Vaiardi, e del Presidente della Lega Navale Italiana.


Eventi

Immagine segnaposto

Il Comandante generale della Guardia Costiera visita la Capitaneria di porto di Castellammare di Stabia

Immagine segnaposto

La Base Aeromobili di Sarzana celebra i 25 anni dalla sua fondazione

Immagine segnaposto

A Ponza la presentazione dei progetti editoriali per ricordare l'affondamento del piroscafo Santa Lucia

Immagine segnaposto

Stipulata una convenzione tra istituto Luce Cinecittà S.r.l. ed il Comando Generale delle Capitanerie di Porto

Gaeta

Immagine segnaposto

Gaeta ospita la presentazione di “Navi Mute”, il libro dedicato alla vita del Comandante De Grazia

Immagine segnaposto

Tutelare il mare: sinergie comunicative e condivisione dell'informazione. A Gaeta il corso di formazione professionale per giornalisti con la Guardia Costiera

Immagine segnaposto

A Gaeta, il Comandante Generale della Guardia Costiera interviene alle Giornate del nuoto e della sicurezza in acqua “Per evitare un mare di guai”