Questa mattina, nel giorno di ferragosto, che coincide con il culmine della stagione estiva, il Comandante generale - Ammiraglio Ispettore Capo Nicola Carlone -, dalla sede della Direzione marittima di Palermo, si è collegato in videoconferenza con i Direttori Marittimi e con il Centro Operativo Nazionale della Guardia Costiera, che da Roma coordina le attività operative del Corpo.

L'Ammiraglio Carlone - già a Palermo per partecipare al Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal Ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese -, ha voluto presenziare al consueto incontro con i Vertici regionali della Guardia Costiera nel corso del quale vengono condivise le principali linee di indirizzo sulle attività già pianificate per il Ferragosto; momento focale della stagione estiva, quest'ultimo, che vede la guardia costiera scendere in campo con oltre 2.800 uomini e donne e con un articolato dispositivo operativo composto da 7 unità navali  maggiori 310 mezzi navali costieri, 15 voli per oltre 40 ore di volo, 5 nuclei sub oltre ai nuclei del Lago di Garda e Lago Maggiore che integrano l'ordinaria attività di pattugliamento dei mari e delle coste portata avanti nell’ambito dell’operazione Mare Sicuro, a garanzia della sicurezza della navigazione e delle attività balneari.

Nel concludere la videoconferenza il Comandante generale - per il tramite dei Direttori marittimi -  ha voluto rivolgere un saluto e un ringraziamento a tutto il personale del Corpo, particolarmente impegnato in questi giorni di metà agosto che - per mare, via terra o dalle sale operative dei Comandi territoriali - vigilerà sulla sicurezza di milioni di bagnanti e diportisti presenti sulle spiagge e nei mari italiani.


15/08/2021 Palermo Attività

Questa mattina, nel giorno di ferragosto, che coincide con il culmine della stagione estiva, il Comandante generale - Ammiraglio Ispettore Capo Nicola Carlone -, dalla sede della Direzione marittima di Palermo, si è collegato in videoconferenza con i Direttori Marittimi e con il Centro Operativo Nazionale della Guardia Costiera, che da Roma coordina le attività operative del Corpo.

L'Ammiraglio Carlone - già a Palermo per partecipare al Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal Ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese -, ha voluto presenziare al consueto incontro con i Vertici regionali della Guardia Costiera nel corso del quale vengono condivise le principali linee di indirizzo sulle attività già pianificate per il Ferragosto; momento focale della stagione estiva, quest'ultimo, che vede la guardia costiera scendere in campo con oltre 2.800 uomini e donne e con un articolato dispositivo operativo composto da 7 unità navali  maggiori 310 mezzi navali costieri, 15 voli per oltre 40 ore di volo, 5 nuclei sub oltre ai nuclei del Lago di Garda e Lago Maggiore che integrano l'ordinaria attività di pattugliamento dei mari e delle coste portata avanti nell’ambito dell’operazione Mare Sicuro, a garanzia della sicurezza della navigazione e delle attività balneari.

Nel concludere la videoconferenza il Comandante generale - per il tramite dei Direttori marittimi -  ha voluto rivolgere un saluto e un ringraziamento a tutto il personale del Corpo, particolarmente impegnato in questi giorni di metà agosto che - per mare, via terra o dalle sale operative dei Comandi territoriali - vigilerà sulla sicurezza di milioni di bagnanti e diportisti presenti sulle spiagge e nei mari italiani.


Attività

Immagine segnaposto

Visita del Comandante Generale alla Capitaneria di Porto di Brindisi

Immagine segnaposto

Premio Nazionale Ambiente e Legalità 2021 - Legambiente premia la Guardia Costiera di Terracina

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera riceve il riconoscimento "Quality shipping for the 21st Century" dalla US Coast Guard

Palermo

Immagine segnaposto

Siglato il protocollo d’intesa tra la Capitaneria di porto di Palermo e l’Università di Palermo

Immagine segnaposto

Visita del Comandante Generale alla Direzione Marittima della Sicilia occidentale

Immagine segnaposto

La Città di Palermo conferisce la Cittadinanza Onoraria alla Guardia Costiera