In previsione dell'imminente ferragosto, che segna il culmine della stagione estiva, si è tenuta questa mattina la consueta videoconferenza con i quindici Direttori Marittimi del Corpo presieduta dal Comandante Generale, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino.

L'Ammiraglio Pettorino - che poco prima dell'avvio della videoconferenza si è recato nella Centrale Operativa del Comando Generale per un saluto al personale - ha condiviso con i Vertici regionali della Guardia Costiera le principali linee di indirizzo sulle attività da porre in essere durante il prossimo fine settimana, nel quale l'organizzazione ed il personale saranno chiamati ad esprimere il massimo sforzo in termini operativi e di presenza sui litorali, nei porti ed in mare, a garanzia della sicurezza della navigazione e delle attività balneari.

Nel corso dell'incontro di coordinamento sono stati forniti, tra l'altro, puntuali aggiornamenti sulle novità che riguarderanno i mezzi del Corpo, quali la pubblicazione del bando di gara per la realizzazione della Unità d'altura Multiruolo (UAM) che affiancherà le Navi Dattilo CP940 e Diciotti CP941, la recente dotazione di una nuova e ancor più performante tipologia di battelli costieri veloci classe "Bravo", ed il rafforzamento delle capacità operative della componente aerea, con l'ammodernamento del velivolo ATR42 e l'entrata in linea dell'ultimo AW139 "Nemo16".

La videoconferenza si è conclusa con gli auguri di "buon lavoro" e con l'attestazione di gratitudine che l'Ammiraglio Pettorino, per il tramite dei Direttori marittimi, ha rivolto a tutto il personale che – per mare, via terra o dalle sale operative dei Comandi territoriali – concorrerà a vigilare sulla sicurezza di milioni di bagnanti e diportisti presenti sulle spiagge e nei mari italiani.


14/08/2020 Roma Eventi

In previsione dell'imminente ferragosto, che segna il culmine della stagione estiva, si è tenuta questa mattina la consueta videoconferenza con i quindici Direttori Marittimi del Corpo presieduta dal Comandante Generale, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino.

L'Ammiraglio Pettorino - che poco prima dell'avvio della videoconferenza si è recato nella Centrale Operativa del Comando Generale per un saluto al personale - ha condiviso con i Vertici regionali della Guardia Costiera le principali linee di indirizzo sulle attività da porre in essere durante il prossimo fine settimana, nel quale l'organizzazione ed il personale saranno chiamati ad esprimere il massimo sforzo in termini operativi e di presenza sui litorali, nei porti ed in mare, a garanzia della sicurezza della navigazione e delle attività balneari.

Nel corso dell'incontro di coordinamento sono stati forniti, tra l'altro, puntuali aggiornamenti sulle novità che riguarderanno i mezzi del Corpo, quali la pubblicazione del bando di gara per la realizzazione della Unità d'altura Multiruolo (UAM) che affiancherà le Navi Dattilo CP940 e Diciotti CP941, la recente dotazione di una nuova e ancor più performante tipologia di battelli costieri veloci classe "Bravo", ed il rafforzamento delle capacità operative della componente aerea, con l'ammodernamento del velivolo ATR42 e l'entrata in linea dell'ultimo AW139 "Nemo16".

La videoconferenza si è conclusa con gli auguri di "buon lavoro" e con l'attestazione di gratitudine che l'Ammiraglio Pettorino, per il tramite dei Direttori marittimi, ha rivolto a tutto il personale che – per mare, via terra o dalle sale operative dei Comandi territoriali – concorrerà a vigilare sulla sicurezza di milioni di bagnanti e diportisti presenti sulle spiagge e nei mari italiani.


Eventi

Immagine segnaposto

Corso di formazione BLSD per i militari della Guardia Costiera di Civitavecchia

Immagine segnaposto

L’Onorevole Alessandro Morelli, Vice Ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, visita la Capitaneria di porto di La Spezia

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale in visita ai Comandi periferici della Liguria e della Toscana

Immagine segnaposto

Visita del Comandante Generale alla Capitaneria di porto di Augusta e agli Uffici minori del Compartimento marittimo di Siracusa

Roma

Immagine segnaposto

OPERAZIONE “30 DAYS AT SEA 3.0”

Immagine segnaposto

Comunicato stampa 30 aprile 2021

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera presenta il Rapporto annuale sul controllo pesca in Italia - anno 2020

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera presenta il Rapporto annuale sul controllo pesca in Italia – anno 2020