​Lo scorso 26 aprile l’Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, Comandante Generale del Corpo delle capitanerie di porto - Guardia Costiera, si è recato in visita presso gli Uffici Locali Marittimi di Levanto e Portovenere, del Compartimento Marittimo della Spezia, nonché presso la Base Aeromobili del Nucleo Aereo e Sezione Volo Elicotteri Guardia Costiera di Sarzana-Luni. 

Ad accoglierlo all’arrivo a Levanto, l’Ammiraglio Ispettore Nicola Carlone, Direttore Marittimo della Liguria, e il Capitano di Vascello Giovanni Stella, Comandante della Capitaneria di porto e capo del Compartimento Marittimo di La Spezia.

La visita è poi proseguita a Portovenere e a Luni, dove il Comandante Generale ha incontrato il Capitano di Vascello Giuseppe Troina, Comandante della Base Aeromobili della Guardia Costiera. 

Ancora, l’incontro con il personale dei Comandi territoriali è proseguito con la visita alla delegazione di Spiaggia di Massa e, successivamente, all’Ufficio locale marittimo di Marina di Pisa, dove il Comandante Generale è stato accolto dal Direttore Marittimo della Toscana, Capitano di Vascello Gaetano Angora.

In tutti i Comandi visitati, l’Ammiraglio Pettorino ha portato la propria vicinanza al personale dipendente, esprimendo parole di vivo apprezzando, e dando concreta attestazione della vicinanza del Vertice del Corpo a tutti i Comandi territoriali che costituiscono un presidio di sicurezza e legalità per tutti gli utenti del mare.

04/05/2021 La Spezia Attività Eventi

​Lo scorso 26 aprile l’Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, Comandante Generale del Corpo delle capitanerie di porto - Guardia Costiera, si è recato in visita presso gli Uffici Locali Marittimi di Levanto e Portovenere, del Compartimento Marittimo della Spezia, nonché presso la Base Aeromobili del Nucleo Aereo e Sezione Volo Elicotteri Guardia Costiera di Sarzana-Luni. 

Ad accoglierlo all’arrivo a Levanto, l’Ammiraglio Ispettore Nicola Carlone, Direttore Marittimo della Liguria, e il Capitano di Vascello Giovanni Stella, Comandante della Capitaneria di porto e capo del Compartimento Marittimo di La Spezia.

La visita è poi proseguita a Portovenere e a Luni, dove il Comandante Generale ha incontrato il Capitano di Vascello Giuseppe Troina, Comandante della Base Aeromobili della Guardia Costiera. 

Ancora, l’incontro con il personale dei Comandi territoriali è proseguito con la visita alla delegazione di Spiaggia di Massa e, successivamente, all’Ufficio locale marittimo di Marina di Pisa, dove il Comandante Generale è stato accolto dal Direttore Marittimo della Toscana, Capitano di Vascello Gaetano Angora.

In tutti i Comandi visitati, l’Ammiraglio Pettorino ha portato la propria vicinanza al personale dipendente, esprimendo parole di vivo apprezzando, e dando concreta attestazione della vicinanza del Vertice del Corpo a tutti i Comandi territoriali che costituiscono un presidio di sicurezza e legalità per tutti gli utenti del mare.

Eventi

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale a Londra per una serie di incontri istituzionali

Immagine segnaposto

Concluso il 33° Tirocinio Avanzato di Manovra propedeutico all’abilitazione al Comando delle navi maggiori del Corpo.

Immagine segnaposto

Siglato a Venezia un protocollo d’intesa tra il Corpo delle Capitanerie di porto e l'Agenzia del Demanio

Immagine segnaposto

Premio Internazionale “Nassiriya Per La Pace”: tributo speciale al personale del Corpo distintosi per coraggio e impegno civile

La Spezia

Immagine segnaposto

L’Onorevole Alessandro Morelli, Vice Ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, visita la Capitaneria di porto di La Spezia

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale in visita ai compartimenti marittimi di La Spezia ed Imperia

Immagine segnaposto

Capitaneria di Porto della Spezia: premiata con il “Propeller Award 2018”