​Si è conclusa ieri la visita istituzionale ai Comandi delle isole flegree del Comandante Generale della Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, accompagnato dal Comandante in 2^ della Direzione Marittima di Napoli, Capitano di Vascello Gaetano Angora.

Lo scorso giovedì 20 agosto, l'ammiraglio Pettorino ha fatto visita alla nuova sede dell'Area Marina Protetta Regno di Nettuno, accolto dal Direttore Antonino Miccio, con il quale ha affrontato le prioritarie tematiche relative alla gestione dell'Area Marina, tra cui la necessità di dar corso ad un progetto per la realizzazione di campi d'ormeggio, quale strumento per lo sviluppo della ricettività di quel sito di pregio ambientale a vantaggio della crescita dell'intero territorio.

La visita al Circondario marittimo di Ischia è poi proseguita l'indomani, venerdì 21 agosto, con l'Ammiraglio Pettorino che, accompagnato anche dal Comandante della Guardia Costiera di Ischia, Tenente di Vascello Andrea Meloni, ha incontrato il personale dell'Ufficio Locale Marittimo di Casamicciola Terme; nella circostanza, l'Ammiraglio ha preso parte alla cerimonia di consegna di un "Encomio solenne" tributato dall'Amministrazione Comunale - nel giorno dell'anniversario del sisma che nella notte tra il 21 e 22 agosto 2017 ha colpito i comuni di Casamicciola, Lacco Ameno e Forio - al personale dell'Ufficio, chiamato nella drammatica occasione a gestire le delicate fasi del deflusso di migliaia di turisti presenti sull'isola per il rientro presso le proprie residenze, consentendo anche l'arrivo dei mezzi di soccorso giunti sull'isola dalla terraferma, a bordo di navi traghetto.

"La più grande risorsa del Corpo è il personale che dà forza al nostro lavoro; oggi desidero testimoniare loro la mia vicinanza e ringraziarli per quello che hanno fatto nella dotte di quel 21 agosto": sono queste le parole rivolte dal Comandante Generale al personale dell'Ufficio marittimo di Casamicciola all'atto del conferimento dell'importante riconoscimento, avvenuto ad opera del sindaco di Casamicciola Terme, Giovan Battista Castagna. Nella stessa mattinata, presso la sede dell'Ufficio di Casamicciola, l'Ammiraglio ha anche salutato il direttivo della Sezione UNSI (Unione Nazionale Sottufficiali Italiani) di Ischia. 

A seguire, il Comandante Generale ha poi incontrato il personale dell'Ufficio Locale Marittimo di Lacco Ameno, presso la sede che lo ospitava fino al 2012 e ora accentrato presso il Comando di Ischia e quello della Delegazione di Spiaggia di S. Angelo, per portare loro il proprio saluto; a latere dell'incontro, l'Ammiraglio ha salutato anche il Sindaco di Serrara Fontana, Ing. Rosario Caruso.

Il programma di incontri istituzionali ai Comandi flegrei è continuato sabato 22 agosto, con la visita alla Delegazione di Spiaggia di Monte di Procida ove, accompagnato anche dal Comandante della Guardia Costiera di Pozzuoli da cui esso dipende, Tenente di Vascello Cosimo Pichierri, l'Ammiraglio Pettorino ha portato la propria vicinanza al personale dell'Ufficio, apprezzandone l'impegno profuso nell'intensa attività operativa estiva e incontrando, a seguire, il Sindaco di quel Comune, Giuseppe Pugliese.  

Il Comandante Generale ha poi visitato l'Ufficio Circondariale Marittimo di Procida - che con quello di Ischia condivide l'Area protetta Regno di Nettuno – ove, accolto dal Capo del Circondario, Tenente di vascello Calogero Carapezza, ha portato la propria vicinanza al personale di quel Comando territoriale, a poco più di un anno dall'intervenuta dichiarazione di parziale inagibilità della sede dell'Ufficio; nell'occasione, l'Ammiraglio Pettorino ha voluto manifestare il proprio apprezzamento per l'immutato impegno con cui - nonostante le difficoltà logistiche, temporaneamente fronteggiate con il supporto del Comune di Procida, che ha messo a disposizione alcuni uffici – lo stesso personale ha continuato ad operare in favore della collettività isolana, senza far pesare all'utenza le condizioni di estremo disagio vissute per le gravi problematiche che hanno colpito la sede di servizio.


24/08/2020 Ischia e Procida Attività Eventi

​Si è conclusa ieri la visita istituzionale ai Comandi delle isole flegree del Comandante Generale della Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, accompagnato dal Comandante in 2^ della Direzione Marittima di Napoli, Capitano di Vascello Gaetano Angora.

Lo scorso giovedì 20 agosto, l'ammiraglio Pettorino ha fatto visita alla nuova sede dell'Area Marina Protetta Regno di Nettuno, accolto dal Direttore Antonino Miccio, con il quale ha affrontato le prioritarie tematiche relative alla gestione dell'Area Marina, tra cui la necessità di dar corso ad un progetto per la realizzazione di campi d'ormeggio, quale strumento per lo sviluppo della ricettività di quel sito di pregio ambientale a vantaggio della crescita dell'intero territorio.

La visita al Circondario marittimo di Ischia è poi proseguita l'indomani, venerdì 21 agosto, con l'Ammiraglio Pettorino che, accompagnato anche dal Comandante della Guardia Costiera di Ischia, Tenente di Vascello Andrea Meloni, ha incontrato il personale dell'Ufficio Locale Marittimo di Casamicciola Terme; nella circostanza, l'Ammiraglio ha preso parte alla cerimonia di consegna di un "Encomio solenne" tributato dall'Amministrazione Comunale - nel giorno dell'anniversario del sisma che nella notte tra il 21 e 22 agosto 2017 ha colpito i comuni di Casamicciola, Lacco Ameno e Forio - al personale dell'Ufficio, chiamato nella drammatica occasione a gestire le delicate fasi del deflusso di migliaia di turisti presenti sull'isola per il rientro presso le proprie residenze, consentendo anche l'arrivo dei mezzi di soccorso giunti sull'isola dalla terraferma, a bordo di navi traghetto.

"La più grande risorsa del Corpo è il personale che dà forza al nostro lavoro; oggi desidero testimoniare loro la mia vicinanza e ringraziarli per quello che hanno fatto nella dotte di quel 21 agosto": sono queste le parole rivolte dal Comandante Generale al personale dell'Ufficio marittimo di Casamicciola all'atto del conferimento dell'importante riconoscimento, avvenuto ad opera del sindaco di Casamicciola Terme, Giovan Battista Castagna. Nella stessa mattinata, presso la sede dell'Ufficio di Casamicciola, l'Ammiraglio ha anche salutato il direttivo della Sezione UNSI (Unione Nazionale Sottufficiali Italiani) di Ischia. 

A seguire, il Comandante Generale ha poi incontrato il personale dell'Ufficio Locale Marittimo di Lacco Ameno, presso la sede che lo ospitava fino al 2012 e ora accentrato presso il Comando di Ischia e quello della Delegazione di Spiaggia di S. Angelo, per portare loro il proprio saluto; a latere dell'incontro, l'Ammiraglio ha salutato anche il Sindaco di Serrara Fontana, Ing. Rosario Caruso.

Il programma di incontri istituzionali ai Comandi flegrei è continuato sabato 22 agosto, con la visita alla Delegazione di Spiaggia di Monte di Procida ove, accompagnato anche dal Comandante della Guardia Costiera di Pozzuoli da cui esso dipende, Tenente di Vascello Cosimo Pichierri, l'Ammiraglio Pettorino ha portato la propria vicinanza al personale dell'Ufficio, apprezzandone l'impegno profuso nell'intensa attività operativa estiva e incontrando, a seguire, il Sindaco di quel Comune, Giuseppe Pugliese.  

Il Comandante Generale ha poi visitato l'Ufficio Circondariale Marittimo di Procida - che con quello di Ischia condivide l'Area protetta Regno di Nettuno – ove, accolto dal Capo del Circondario, Tenente di vascello Calogero Carapezza, ha portato la propria vicinanza al personale di quel Comando territoriale, a poco più di un anno dall'intervenuta dichiarazione di parziale inagibilità della sede dell'Ufficio; nell'occasione, l'Ammiraglio Pettorino ha voluto manifestare il proprio apprezzamento per l'immutato impegno con cui - nonostante le difficoltà logistiche, temporaneamente fronteggiate con il supporto del Comune di Procida, che ha messo a disposizione alcuni uffici – lo stesso personale ha continuato ad operare in favore della collettività isolana, senza far pesare all'utenza le condizioni di estremo disagio vissute per le gravi problematiche che hanno colpito la sede di servizio.


Eventi

Immagine segnaposto

Visita al Comando Generale del Comandante in capo delle Forze Armate francesi del Mediterraneo e Prefetto marittimo del Mediterraneo, Ammiraglio di Squadra Laurent Isnard

Immagine segnaposto

Firmato il protocollo d’intesa tra Guardia Costiera e la Federazione italiana Canoa Kayak

Immagine segnaposto

La Capitaneria di porto di Civitavecchia festeggia i suoi 150 anni

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto in visita agli Uffici territoriali dei Compartimenti Marittimi di Bari e Taranto