​Si è conclusa lo scorso 19 settembre la visita del Comandante Generale agli uffici dei Compartimenti Marittimi di Bari e Taranto.
Accolto dal Direttore Marittimo della Puglia e Basilicata ionica, Contrammiraglio Giuseppe MELI, e dal Capo del Compartimento marittimo di Taranto, Capitano di Vascello Diego TOMAT, il Comandante Generale, si è recato il 18 settembre presso le sedi degli Uffici marittimi di Policoro e Maruggio e, successivamente, presso quella della Capitaneria di porto di Taranto, incontrando il rispettivo personale, al quale ha manifestato il proprio apprezzamento per l'impegno profuso al servizio di quelle comunità costiere, che operano in piena sinergia  con un territorio vasto e articolato quale quello tarantino, a tutela della sicurezza e dello sviluppo ordinato di tutte le attività marittime di quella zona.

Nell'occasione, l'Ammiraglio Pettorino ha incontrato tutti i Sindaci dei comuni visitati, confermando loro la volontà di proseguire la proficua e sinergica collaborazione instauratasi tra Autorità Marittima e Amministrazioni locali, a sostegno dello sviluppo del litorale ionico.
L'indomani, 19 settembre, il Comandante Generale, accompagnato dal Direttore Marittimo, ha proseguito la visita degli Uffici del Compartimento marittimo di Bari, recandosi presso la l'Ufficio Locale marittimo di Mola di Bari, ove è stato accolto dal Comandante in 2^ della Capitaneria di Porto di Bari, il Capitano di Vascello Attilio Maria DACONTO.
Dopo la consueta firma del Libro d'Onore, l'Ammiraglio Pettorino ha incontrato il primo cittadino di Mola, dott. Giuseppe COLONNA e con questi ha definito il programma di interventi programmato per il pieno recupero della sede dell'Ufficio Marittimo.
A seguire, il Comandante Generale ha visitato l'Ufficio Circondariale Marittimo di Monopoli, dove ha incontrato il personale, al quale ha testimoniato l'attenzione rivolta dal Comando Generale alle realtà territoriali del Corpo e sottolineato l'importanza della capacità di "ascolto" che il proprio personale è chiamato a garantire nei confronti dell'utenza, soprattutto in un frangente delicato quale quello connesso all'emergenza sanitaria in atto.
Il Comandante Generale ha poi incontrato il Sindaco di Monopoli, Angelo ANNESE, con cui ha trattato le questioni di maggior rilievo riguardanti quella articolata realtà costiera.


21/09/2020 Bari - Taranto Attività Eventi

​Si è conclusa lo scorso 19 settembre la visita del Comandante Generale agli uffici dei Compartimenti Marittimi di Bari e Taranto.
Accolto dal Direttore Marittimo della Puglia e Basilicata ionica, Contrammiraglio Giuseppe MELI, e dal Capo del Compartimento marittimo di Taranto, Capitano di Vascello Diego TOMAT, il Comandante Generale, si è recato il 18 settembre presso le sedi degli Uffici marittimi di Policoro e Maruggio e, successivamente, presso quella della Capitaneria di porto di Taranto, incontrando il rispettivo personale, al quale ha manifestato il proprio apprezzamento per l'impegno profuso al servizio di quelle comunità costiere, che operano in piena sinergia  con un territorio vasto e articolato quale quello tarantino, a tutela della sicurezza e dello sviluppo ordinato di tutte le attività marittime di quella zona.

Nell'occasione, l'Ammiraglio Pettorino ha incontrato tutti i Sindaci dei comuni visitati, confermando loro la volontà di proseguire la proficua e sinergica collaborazione instauratasi tra Autorità Marittima e Amministrazioni locali, a sostegno dello sviluppo del litorale ionico.
L'indomani, 19 settembre, il Comandante Generale, accompagnato dal Direttore Marittimo, ha proseguito la visita degli Uffici del Compartimento marittimo di Bari, recandosi presso la l'Ufficio Locale marittimo di Mola di Bari, ove è stato accolto dal Comandante in 2^ della Capitaneria di Porto di Bari, il Capitano di Vascello Attilio Maria DACONTO.
Dopo la consueta firma del Libro d'Onore, l'Ammiraglio Pettorino ha incontrato il primo cittadino di Mola, dott. Giuseppe COLONNA e con questi ha definito il programma di interventi programmato per il pieno recupero della sede dell'Ufficio Marittimo.
A seguire, il Comandante Generale ha visitato l'Ufficio Circondariale Marittimo di Monopoli, dove ha incontrato il personale, al quale ha testimoniato l'attenzione rivolta dal Comando Generale alle realtà territoriali del Corpo e sottolineato l'importanza della capacità di "ascolto" che il proprio personale è chiamato a garantire nei confronti dell'utenza, soprattutto in un frangente delicato quale quello connesso all'emergenza sanitaria in atto.
Il Comandante Generale ha poi incontrato il Sindaco di Monopoli, Angelo ANNESE, con cui ha trattato le questioni di maggior rilievo riguardanti quella articolata realtà costiera.


Eventi

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale a Londra per una serie di incontri istituzionali

Immagine segnaposto

Concluso il 33° Tirocinio Avanzato di Manovra propedeutico all’abilitazione al Comando delle navi maggiori del Corpo.

Immagine segnaposto

Siglato a Venezia un protocollo d’intesa tra il Corpo delle Capitanerie di porto e l'Agenzia del Demanio

Immagine segnaposto

Premio Internazionale “Nassiriya Per La Pace”: tributo speciale al personale del Corpo distintosi per coraggio e impegno civile