Ieri, il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, accolto dal Direttore Marittimo dell'Emilia Romagna e Comandante del porto di Ravenna Capitano di Vascello Pietro RUBERTO, ha fatto visita alla Direzione Marittima incontrando il personale militare e civile del Comando territoriale e degli Uffici dipendenti nonché il personale in quiescenza.

Molto intenso il programma della visita, prima di essere ricevuto nella sede storica di via Antico Squero, il Comandante Generale si è recato in visita di cortesia, presso il locale municipio, per un incontro istituzionale con il Sindaco Michele De Pascale.

Nel corso dell'incontro il primo cittadino ha manifestato il vivo apprezzamento per il lodevole lavoro svolto dal Corpo a livello nazionale, non mancando di sottolineare la professionalità e l'impegno a livello territoriale del personale della Guardia Costiera quale punto di sicuro riferimento per le attività marittime e portuali.

A seguire, l'Ammiraglio Pettorino ha incontrato il personale del porto di Ravenna e nel corso dell'assemblea, dopo aver illustrato quelle che sono le attività e le prospettive future, ha voluto ringraziare tutto il personale in forza ai Comandi territoriali dell'Emilia Romagna per l'attività quotidianamente svolta in una realtà tanto bella quanto complessa, quale quella emiliano romagnola, tanto più con riferimento ai futuri sviluppi della realtà ravennate.

La visita si è conclusa con una navigazione, a bordo della motovedetta CP 274, lungo il canale Candiano e relativo litorale di giurisdizione nel corso della quale sono stati illustrati al Comandante Generale i principali aspetti e tematiche del porto ravennate.


30/03/2019 Ravenna Eventi

Ieri, il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, accolto dal Direttore Marittimo dell'Emilia Romagna e Comandante del porto di Ravenna Capitano di Vascello Pietro RUBERTO, ha fatto visita alla Direzione Marittima incontrando il personale militare e civile del Comando territoriale e degli Uffici dipendenti nonché il personale in quiescenza.

Molto intenso il programma della visita, prima di essere ricevuto nella sede storica di via Antico Squero, il Comandante Generale si è recato in visita di cortesia, presso il locale municipio, per un incontro istituzionale con il Sindaco Michele De Pascale.

Nel corso dell'incontro il primo cittadino ha manifestato il vivo apprezzamento per il lodevole lavoro svolto dal Corpo a livello nazionale, non mancando di sottolineare la professionalità e l'impegno a livello territoriale del personale della Guardia Costiera quale punto di sicuro riferimento per le attività marittime e portuali.

A seguire, l'Ammiraglio Pettorino ha incontrato il personale del porto di Ravenna e nel corso dell'assemblea, dopo aver illustrato quelle che sono le attività e le prospettive future, ha voluto ringraziare tutto il personale in forza ai Comandi territoriali dell'Emilia Romagna per l'attività quotidianamente svolta in una realtà tanto bella quanto complessa, quale quella emiliano romagnola, tanto più con riferimento ai futuri sviluppi della realtà ravennate.

La visita si è conclusa con una navigazione, a bordo della motovedetta CP 274, lungo il canale Candiano e relativo litorale di giurisdizione nel corso della quale sono stati illustrati al Comandante Generale i principali aspetti e tematiche del porto ravennate.


Eventi

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale in visita alla Guardia Costiera di Pesaro, Fano e Marotta

Immagine segnaposto

Inaugurata la nuova sede dell’Ufficio Locale Marittimo di Senigallia

Immagine segnaposto

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli in visita alla Capitaneria di porto di Venezia

Immagine segnaposto

A Livorno il 18° seminario per l'incarico di Titolare di Ufficio minore

Ravenna

Immagine segnaposto

Il Vice Comandante Generale della Guardia Costiera, in visita alla Direzione Marittima dell’Emilia Romagna

Immagine segnaposto

Guardia Costiera e Agenzia Regionale di Protezione Civile: un sistema integrato per rispondere alle emergenze in mare

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera di Ravenna ospita l’ultima tappa della campagna “Mare Mostro”