​Si è conclusa l'11 agosto la visita istituzionale alla Direzione Marittima della Sicilia Occidentale del Comandante Generale, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, accompagnato dal Direttore Marittimo, Contrammiraglio Roberto Isidori.

L'Ammiraglio ha incontrato i Comandanti e il personale dei comandi territoriali di Termini Imerese, Porticello,Terrasini e di Cefalù, Mondello e Ustica. Queste visite hanno costituito l'occasione per affrontare le principali tematiche di carattere tecnico-operativo delle rispettive realtà portuali, in un proficuo confronto diretto con le realtà locali.

Dopo aver firmato il libro d'onore, l'Ammiraglio Pettorino ha colloquiato con i sindaci delle cittadine costiere trattando con loro le principali tematiche riguardanti la sicurezza e l'economia del mare, particolarmente fiorente  in quelle zone e confermando, nel contempo, la disponibilità della Guardia Costiera a sostenere, per gli aspetti di competenza, tutte le iniziative volte ad un rilancio turistico/commerciale degli stessi  territori.

A conclusione della visita, il Comandante Generale  ha apprezzato l'impegno profuso dagli uomini e donne Corpo di stanza presso quei presìdi, anche in considerazione del particolare periodo emergenziale che sta attraversando il Paese, il cui rilancio passa soprattutto attraverso i porti, snodi fondamentali per l'economia nazionale.

13/08/2020 Sicilia Occidentale Attività Eventi

​Si è conclusa l'11 agosto la visita istituzionale alla Direzione Marittima della Sicilia Occidentale del Comandante Generale, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, accompagnato dal Direttore Marittimo, Contrammiraglio Roberto Isidori.

L'Ammiraglio ha incontrato i Comandanti e il personale dei comandi territoriali di Termini Imerese, Porticello,Terrasini e di Cefalù, Mondello e Ustica. Queste visite hanno costituito l'occasione per affrontare le principali tematiche di carattere tecnico-operativo delle rispettive realtà portuali, in un proficuo confronto diretto con le realtà locali.

Dopo aver firmato il libro d'onore, l'Ammiraglio Pettorino ha colloquiato con i sindaci delle cittadine costiere trattando con loro le principali tematiche riguardanti la sicurezza e l'economia del mare, particolarmente fiorente  in quelle zone e confermando, nel contempo, la disponibilità della Guardia Costiera a sostenere, per gli aspetti di competenza, tutte le iniziative volte ad un rilancio turistico/commerciale degli stessi  territori.

A conclusione della visita, il Comandante Generale  ha apprezzato l'impegno profuso dagli uomini e donne Corpo di stanza presso quei presìdi, anche in considerazione del particolare periodo emergenziale che sta attraversando il Paese, il cui rilancio passa soprattutto attraverso i porti, snodi fondamentali per l'economia nazionale.

Eventi

Immagine segnaposto

Siglato un protocollo d’intesa tra il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto e la Luiss, Libera Università Internazionale di Studi Sociali “Guido Carli”

Immagine segnaposto

Il Comandante Interregionale dell’Italia centrale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo d'Armata in visita al Comando Generale

Immagine segnaposto

Visita degli Ammiragli Lolli e Piccolo al Comando Generale

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale consegna il premio “Mare Pulito Bruno Giordano”