​Nella giornata di ieri, presso la sala consiliare del Comune di Praia a Mare (CS), è stata conferita la cittadinanza onoraria al Direttore marittimo della Calabria e Basilicata Tirrenica, Capitano di Vascello Antonio Ranieri e al Capo del Compartimento marittimo di Vibo Valentia, Capitano di Fregata Giuseppe Spera.

A consegnare il massimo riconoscimento civico, il Sindaco di Praia a Mare, dott. Antonio Praticò, a testimonianza della gratitudine dell'intera collettività locale per la quotidiana attività condotta dall'Autorità marittima a tutela del territorio calabrese, con una particolare menzione per l'impegno profuso per la tutela dell'ambiente marino e costiero, che ne costituisce autentico patrimonio. Nell'esprimere il proprio apprezzamento per i Comandanti benemeriti cittadini, il Sindaco ha voluto ringraziare - loro tramite - gli uomini e le donne della Guardia costiera che costituiscono, con il proprio agire quotidiano, riferimento di legalità ed espressione di tutela dell'ambiente marino.

Il Direttore marittimo ha rivolto ai presenti parole di gratitudine per l'importante riconoscimento, dedicandolo al proprio personale, impegnato quotidianamente nelle attività che il Corpo garantisce a tutela della collettività e a garanzia degli usi civili e produttivi del mare. Nella circostanza, il Comandante Ranieri ha anche dedicato un pensiero al Comandante Natale De Grazia – la cui storia è stata recentemente raccontata nel libro "Navi Mute" – che, scomparso nella notte tra il 12 e il 13 dicembre 1995 mentre indagava sulle "navi a perdere", sospettate di essere state affondate con il loro carico di rifiuti pericolosi, ha rappresentato la figura di Ufficiale e collega del Corpo pioniere dell'attività di indagine e polizia in materia ambientale.

03/09/2020 Praia a Mare Attività Eventi

​Nella giornata di ieri, presso la sala consiliare del Comune di Praia a Mare (CS), è stata conferita la cittadinanza onoraria al Direttore marittimo della Calabria e Basilicata Tirrenica, Capitano di Vascello Antonio Ranieri e al Capo del Compartimento marittimo di Vibo Valentia, Capitano di Fregata Giuseppe Spera.

A consegnare il massimo riconoscimento civico, il Sindaco di Praia a Mare, dott. Antonio Praticò, a testimonianza della gratitudine dell'intera collettività locale per la quotidiana attività condotta dall'Autorità marittima a tutela del territorio calabrese, con una particolare menzione per l'impegno profuso per la tutela dell'ambiente marino e costiero, che ne costituisce autentico patrimonio. Nell'esprimere il proprio apprezzamento per i Comandanti benemeriti cittadini, il Sindaco ha voluto ringraziare - loro tramite - gli uomini e le donne della Guardia costiera che costituiscono, con il proprio agire quotidiano, riferimento di legalità ed espressione di tutela dell'ambiente marino.

Il Direttore marittimo ha rivolto ai presenti parole di gratitudine per l'importante riconoscimento, dedicandolo al proprio personale, impegnato quotidianamente nelle attività che il Corpo garantisce a tutela della collettività e a garanzia degli usi civili e produttivi del mare. Nella circostanza, il Comandante Ranieri ha anche dedicato un pensiero al Comandante Natale De Grazia – la cui storia è stata recentemente raccontata nel libro "Navi Mute" – che, scomparso nella notte tra il 12 e il 13 dicembre 1995 mentre indagava sulle "navi a perdere", sospettate di essere state affondate con il loro carico di rifiuti pericolosi, ha rappresentato la figura di Ufficiale e collega del Corpo pioniere dell'attività di indagine e polizia in materia ambientale.

Eventi

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera illustra compiti istituzionali ed attività del corpo ai frequentatori del secondo corso di addestramento base di Frontex

Immagine segnaposto

Presentata a Ostia l’Operazione "Mare Sicuro 2021" della Guardia Costiera

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale in visita agli Uffici della Guardia Costiera dell’Isola d’Elba

Immagine segnaposto

Il Comandante per la Marina USA Regione Europa, Africa Centrale e Comandante, Forze Aeree Marittime USA visita la Direzione marittima della Sicilia orientale.