Ieri, 13 dicembre, ha avuto luogo la formale sottoscrizione di un importante Accordo di collaborazione tra la Direzione Marittima di Pescara, l'ANCI (Associazione Nazionale Comuni d'Italia) Abruzzo e l'ANCI Molise, posto in essere al fine di instaurare e mantenere costanti nel tempo nuovi rapporti di cooperazione, a livello territoriale, su materie di comune interesse, quali la salvaguardia della vita umana in mare e la tutela dell'ambiente. 

L'accordo - siglato in sede locale dal Direttore Marittimo dell'Abruzzo e del Molise, Contrammiraglio Enrico Moretti, dal Presidente di ANCI Abruzzo, dott. Luciano Lapenna, e dal Presidente di ANCI Molise, dott. Pompilio Sciulli - discende da un Protocollo d'intesa nazionale, stipulato tra l'Associazione  azionale Comuni d'Italia e il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, con lo scopo di favorire lo  cambio di informazioni rilevanti per l'esercizio delle rispettive funzioni istituzionali coinvolgendo, direttamente, i comuni costieri. 

"Il Protocollo odierno è il coronamento di una stretta collaborazione da tempo avviata tra le parti – riferisce il Direttore Marittimo - e realizza   rmalmente il primo strumento programmatico per migliorare ancor di più le sinergie istituzionali tra l'Amministrazione marittima e gli Enti  pubblici locali, in particolar modo a tutela dei fruitori del mare".


18/12/2017 Pescara Eventi

Ieri, 13 dicembre, ha avuto luogo la formale sottoscrizione di un importante Accordo di collaborazione tra la Direzione Marittima di Pescara, l'ANCI (Associazione Nazionale Comuni d'Italia) Abruzzo e l'ANCI Molise, posto in essere al fine di instaurare e mantenere costanti nel tempo nuovi rapporti di cooperazione, a livello territoriale, su materie di comune interesse, quali la salvaguardia della vita umana in mare e la tutela dell'ambiente. 

L'accordo - siglato in sede locale dal Direttore Marittimo dell'Abruzzo e del Molise, Contrammiraglio Enrico Moretti, dal Presidente di ANCI Abruzzo, dott. Luciano Lapenna, e dal Presidente di ANCI Molise, dott. Pompilio Sciulli - discende da un Protocollo d'intesa nazionale, stipulato tra l'Associazione  azionale Comuni d'Italia e il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, con lo scopo di favorire lo  cambio di informazioni rilevanti per l'esercizio delle rispettive funzioni istituzionali coinvolgendo, direttamente, i comuni costieri. 

"Il Protocollo odierno è il coronamento di una stretta collaborazione da tempo avviata tra le parti – riferisce il Direttore Marittimo - e realizza   rmalmente il primo strumento programmatico per migliorare ancor di più le sinergie istituzionali tra l'Amministrazione marittima e gli Enti  pubblici locali, in particolar modo a tutela dei fruitori del mare".


Eventi

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera illustra compiti istituzionali ed attività del corpo ai frequentatori del secondo corso di addestramento base di Frontex

Immagine segnaposto

Presentata a Ostia l’Operazione "Mare Sicuro 2021" della Guardia Costiera

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale in visita agli Uffici della Guardia Costiera dell’Isola d’Elba

Immagine segnaposto

Il Capo Reparto "Piani e Operazioni" del Comando Generale, Contrammiraglio Sergio Liardo, visita la Base Aeromobili di Pescara

Pescara

Immagine segnaposto

Il Capo Reparto "Piani e Operazioni" del Comando Generale, Contrammiraglio Sergio Liardo, visita la Base Aeromobili di Pescara

Immagine segnaposto

Cambio del comando della Direzione Marittima di Pescara alla presenza del Comandante Generale

Immagine segnaposto

Premio nazionale ambiente e legalità 2019: Legambiente premia la Capitaneria di porto di Pescara

Immagine segnaposto

CAPITANERIA DI PORTO - GUARDIA COSTIERA DIREZIONE MARITTIMA di PESCARA OPERAZIONE “MARE SICURO 2019”