Il 30 settembre 2021 una delegazione di rappresentanti dello Yemen, del Kenya e della Somalia ha visitato il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, evento organizzato in collaborazione con Federpesca.

La delegazione, composta dal Vice Ministro dell'Agricoltura e dall'Ambasciatrice dello Yemen, dal Consigliere del Ministero della Pesca della Somalia, dalla Direttrice del comparto Guardia Costiera keniota, e dal rappresentante Somalo presso la FAO, accompagnata dal Direttore di Federpesca e da una rappresentanza dello IORA (indian Ocean Rim Association), è stata ricevuta presso il Centro Operativo Nazionale Guardia Costiera ed ha assistito ad un briefing operativo con un focus specifico sulla tematica del controllo e vigilanza della pesca marittima.

Il cordiale incontro, ha rappresentato un proficuo momento di riflessione, nell'affrontare elementi di dettaglio dell'evoluzione tecnologica dei sistemi digitali di monitoraggio del traffico navale e delle flotte pescherecce.

Al termine dell'incontro, i rappresentanti della delegazione, hanno auspicato la possibilità di continuare uno scambio di esperienze e di best practices tra i Paesi coinvolti, per una sempre maggiore cooperazione nel campo delle funzioni di Guardia Costiera.


04/10/2021 Roma Attività Eventi


Il 30 settembre 2021 una delegazione di rappresentanti dello Yemen, del Kenya e della Somalia ha visitato il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, evento organizzato in collaborazione con Federpesca.

La delegazione, composta dal Vice Ministro dell'Agricoltura e dall'Ambasciatrice dello Yemen, dal Consigliere del Ministero della Pesca della Somalia, dalla Direttrice del comparto Guardia Costiera keniota, e dal rappresentante Somalo presso la FAO, accompagnata dal Direttore di Federpesca e da una rappresentanza dello IORA (indian Ocean Rim Association), è stata ricevuta presso il Centro Operativo Nazionale Guardia Costiera ed ha assistito ad un briefing operativo con un focus specifico sulla tematica del controllo e vigilanza della pesca marittima.

Il cordiale incontro, ha rappresentato un proficuo momento di riflessione, nell'affrontare elementi di dettaglio dell'evoluzione tecnologica dei sistemi digitali di monitoraggio del traffico navale e delle flotte pescherecce.

Al termine dell'incontro, i rappresentanti della delegazione, hanno auspicato la possibilità di continuare uno scambio di esperienze e di best practices tra i Paesi coinvolti, per una sempre maggiore cooperazione nel campo delle funzioni di Guardia Costiera.


Eventi

Immagine segnaposto

Il Prefetto Marittimo del Mediterraneo in visita al Comando Generale

Immagine segnaposto

A Bari la Guardia Costiera promuove la cultura del mare.

Immagine segnaposto

Siglato Protocollo d’intesa tra Guardia Costiera e Le Misericordie

Immagine segnaposto

1942-2022. Gli ottant’anni del Codice della navigazione tra passato, presente e futuro

Roma

Immagine segnaposto

Rinnovato il Protocollo d'intesa tra Guardia Costiera e Unione Italiana Vela Solidale

Immagine segnaposto

L’ Amministrazione marittima supera l’ Audit dell’ IMO.

Immagine segnaposto

Il Sottosegretario di Stato del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Sen. Battistoni, in visita al Comando Generale

Immagine segnaposto

Il Prefetto Marittimo del Mediterraneo in visita al Comando Generale