Lo scorso 11 novembre, nella suggestiva cornice del Santuario dell'Annunziata di Licusati a Camerota (SA), nell'ambito del Premio Nassiriya per la Pace 2016, l'Associazione Elaia ha conferito un tributo speciale a personale della Guardia Costiera, particolarmente distintosi per impegno civile e sociale nell'attività istituzionale condotta a servizio della collettività. Specificatamente, è stato premiato il Tenente di Vascello Andrea Palma, Comandante dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Palinuro, per "aver gestito con elevata statura professionale e umana le operazioni di soccorso e di recupero di tre sub rimasti bloccati, il 19 agosto 2016, all'interno della grotta della Scaletta di Capo Palinuro"; con lui, premiato anche l'equipaggio della motovedetta CP 326 della Guardia Costiera di stanza a Roccella Jonica, composto dal Maresciallo Roberto Romano e dai Sottocapi Giovanni Giancippoli, Remo Calabretta e Remo Di Franco, per "aver tratto in salvo il 20.04.2016, con condizioni meteo avverse, 466 persone al largo della costa della Calabria operando senza sosta per 14 ore".

La consegna dei prestigiosi riconoscimenti ha avuto luogo, successivamente alla cerimonia di Commemorazione solenne dei Caduti di Nassiriya, ad opera del Sottosegretario alla Difesa, On. Gioacchino Alfano, alla presenza del sottosegretario alle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, On. Giuseppe Castiglione e dell'Ordinario Militare per l'Italia, mons. Santo Marcianò.

15/11/2016 Camerota Eventi

Lo scorso 11 novembre, nella suggestiva cornice del Santuario dell'Annunziata di Licusati a Camerota (SA), nell'ambito del Premio Nassiriya per la Pace 2016, l'Associazione Elaia ha conferito un tributo speciale a personale della Guardia Costiera, particolarmente distintosi per impegno civile e sociale nell'attività istituzionale condotta a servizio della collettività. Specificatamente, è stato premiato il Tenente di Vascello Andrea Palma, Comandante dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Palinuro, per "aver gestito con elevata statura professionale e umana le operazioni di soccorso e di recupero di tre sub rimasti bloccati, il 19 agosto 2016, all'interno della grotta della Scaletta di Capo Palinuro"; con lui, premiato anche l'equipaggio della motovedetta CP 326 della Guardia Costiera di stanza a Roccella Jonica, composto dal Maresciallo Roberto Romano e dai Sottocapi Giovanni Giancippoli, Remo Calabretta e Remo Di Franco, per "aver tratto in salvo il 20.04.2016, con condizioni meteo avverse, 466 persone al largo della costa della Calabria operando senza sosta per 14 ore".

La consegna dei prestigiosi riconoscimenti ha avuto luogo, successivamente alla cerimonia di Commemorazione solenne dei Caduti di Nassiriya, ad opera del Sottosegretario alla Difesa, On. Gioacchino Alfano, alla presenza del sottosegretario alle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, On. Giuseppe Castiglione e dell'Ordinario Militare per l'Italia, mons. Santo Marcianò.

Eventi

Immagine segnaposto

Il Comandante generale della Guardia Costiera visita la Capitaneria di porto di Castellammare di Stabia

Immagine segnaposto

La Base Aeromobili di Sarzana celebra i 25 anni dalla sua fondazione

Immagine segnaposto

A Ponza la presentazione dei progetti editoriali per ricordare l'affondamento del piroscafo Santa Lucia

Immagine segnaposto

Stipulata una convenzione tra istituto Luce Cinecittà S.r.l. ed il Comando Generale delle Capitanerie di Porto

Camerota

Immagine segnaposto

Cerimonia di consegna del “Premio Internazionale Nassirija per la Pace 2018” alla Guardia Costiera