CLIA, l'Associazione internazionale che raggruppa le principali compagnie crocieristiche del mondo, lo scorso 28 ottobre 2021, ha organizzato, presso i locali dei Magazzini del Cotone del porto antico di Genova, l'Annual Dinner 2021.

Nell'ambito di tale evento, CLIA, alla presenza di autorità civili e militari, nazionali e locali,  ha premiato tre funzionari della pubblica Amministrazione riconoscendo in loro "uno straordinario esempio di capacità professionali, dedizione, volontà e competenza a sostegno del settore crocieristico durante il corso della pandemia".

Il riconoscimento è stato attribuito, in particolare, all'Ammiraglio Ispettore (CP) Luigi Giardino (Capo del VI Reparto – Sicurezza della Navigazione e Marittima del Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto), al Dott. Ulrico Angeloni (Ministero della Salute - Capo Ufficio 3 - Coordinamento tecnico degli Uffici di sanità marittima, aerea e di frontiera e dei Servizi territoriali di assistenza sanitaria al personale navigante USMAF- SASN) ed al Dott. Luigi D'Angelo (Presidenza del Consiglio dei Ministri - Ufficio del direttore operativo per il coordinamento delle emergenze della Protezione civile).



02/11/2021 Genova Eventi Attività


CLIA, l'Associazione internazionale che raggruppa le principali compagnie crocieristiche del mondo, lo scorso 28 ottobre 2021, ha organizzato, presso i locali dei Magazzini del Cotone del porto antico di Genova, l'Annual Dinner 2021.

Nell'ambito di tale evento, CLIA, alla presenza di autorità civili e militari, nazionali e locali,  ha premiato tre funzionari della pubblica Amministrazione riconoscendo in loro "uno straordinario esempio di capacità professionali, dedizione, volontà e competenza a sostegno del settore crocieristico durante il corso della pandemia".

Il riconoscimento è stato attribuito, in particolare, all'Ammiraglio Ispettore (CP) Luigi Giardino (Capo del VI Reparto – Sicurezza della Navigazione e Marittima del Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto), al Dott. Ulrico Angeloni (Ministero della Salute - Capo Ufficio 3 - Coordinamento tecnico degli Uffici di sanità marittima, aerea e di frontiera e dei Servizi territoriali di assistenza sanitaria al personale navigante USMAF- SASN) ed al Dott. Luigi D'Angelo (Presidenza del Consiglio dei Ministri - Ufficio del direttore operativo per il coordinamento delle emergenze della Protezione civile).



Attività

Immagine segnaposto

Il Prefetto Marittimo del Mediterraneo in visita al Comando Generale

Immagine segnaposto

A Bari la Guardia Costiera promuove la cultura del mare.

Immagine segnaposto

Siglato Protocollo d’intesa tra Guardia Costiera e Le Misericordie

Immagine segnaposto

1942-2022. Gli ottant’anni del Codice della navigazione tra passato, presente e futuro

Genova

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera partecipa all'EUROPEAN DIVE SHOW

Immagine segnaposto

Nave “Roberto Aringhieri”: a Genova per ricordare l’Ufficiale genovese a cui è stata intitolata l’ultima unità della Guardia Costiera 

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera al 61° Salone Nautico di Genova