Nelle giornate di martedì 11 e mercoledì 12 settembre, in occasione dell'esercitazione internazionale antinquinamento "RAMOGE - POL 2018", il Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Sergio Costa, - accompagnato dal Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto - Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino - ha fatto visita alle sedi della Direzione Marittima di Olbia e della Capitaneria di porto di La Maddalena.

Accolto dal Direttore Marittimo, Capitano di Vascello Maurizio Trogu, il quale ha illustrato i risultati raggiunti in tema ambientale dall'intera Direzione Marittima del Nord Sardegna nella passata stagione, il Ministro ha elencato le linee di indirizzo del Governo a tutela dell'ambiente marino, volte ad affermare l'unicità e l'importanza del fondamentale ruolo svolto dalla Guardia Costiera nell'ordinamento nazionale e comunitario.

Il Ministro ha voluto porgere un saluto e un vivo ringraziamento al personale incontrato, esprimendo parole di sincero compiacimento per le attività svolte dalla Guardia Costiera: "Ringrazio i militari della Capitaneria di porto per il lavoro che ogni giorno svolgono in tema ambientale - ha affermato il Ministro - sono orgoglioso dell'impegno, la dedizione e la professionalità con cui servono il nostro grande Paese, io sono uno di voi".


14/09/2018 Olbia Attività Eventi

Nelle giornate di martedì 11 e mercoledì 12 settembre, in occasione dell'esercitazione internazionale antinquinamento "RAMOGE - POL 2018", il Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Sergio Costa, - accompagnato dal Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto - Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino - ha fatto visita alle sedi della Direzione Marittima di Olbia e della Capitaneria di porto di La Maddalena.

Accolto dal Direttore Marittimo, Capitano di Vascello Maurizio Trogu, il quale ha illustrato i risultati raggiunti in tema ambientale dall'intera Direzione Marittima del Nord Sardegna nella passata stagione, il Ministro ha elencato le linee di indirizzo del Governo a tutela dell'ambiente marino, volte ad affermare l'unicità e l'importanza del fondamentale ruolo svolto dalla Guardia Costiera nell'ordinamento nazionale e comunitario.

Il Ministro ha voluto porgere un saluto e un vivo ringraziamento al personale incontrato, esprimendo parole di sincero compiacimento per le attività svolte dalla Guardia Costiera: "Ringrazio i militari della Capitaneria di porto per il lavoro che ogni giorno svolgono in tema ambientale - ha affermato il Ministro - sono orgoglioso dell'impegno, la dedizione e la professionalità con cui servono il nostro grande Paese, io sono uno di voi".


Eventi

Immagine segnaposto

Celebrazione dei 154 anni del Corpo delle Capitanerie di porto e dei 30 anni della Guardia Costiera

Immagine segnaposto

Visita della Commissione parlamentare Ecomafia alla Direzione Marittima del Veneto

Immagine segnaposto

Il Procuratore Generale Militare Marco De Paolis in visita al Comando Generale

Immagine segnaposto

A Messina il 1° Modulo navale di altura per secondi Capi Scelti

Olbia

Immagine segnaposto

Workshop sulle aree marine protette: confronto tra Enti gestori e Autorità marittime per l’ottimizzazione dell’attività di sorveglianza

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale in visita alla Direzione Marittima di Olbia

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale presiede la Cerimonia del passaggio di consegne della Direzione Marittima del Nord Sardegna