​Lo scorso 5 agosto, la Guardia Costiera di Trapani ha ricevuto il "Premio nazionale ambiente e legalità 2022" nell'ambito della manifestazione "Festambiente", il festival internazionale dedicato all'ecologia e alla solidarietà, organizzato a Rispescia (GR) dall'associazione ambientalista Legambiente.

Il premio, conferito annualmente dall'associazione, rappresenta un attestato di merito per uomini e donne delle forze dell'ordine e della società civile, giornalisti, magistrati, amministratori locali e imprenditori che si sono particolarmente distinti sul fronte della lotta alla criminalità ambientale o che operano positivamente in campo ambientale e in contesti difficili.

Il riconoscimento alla Guardia Costiera di Trapani è stato consegnato nelle mani del suo Comandante, il Capitano di Vascello Guglielmo Cassone, con la seguente motivazione: per la costante attività di contrasto all'illegalità, sia in mare che sulla costa. Dalla repressione dell'abusivismo sul demanio, agli interventi in materia di rifiuti e inquinamento, alla pulizia e al ripristino delle aree violate. Con lui sul palco, il Capo del Reparto Ambientale Marino, Capitano di Vascello Francesco Tomas e il Comandante in seconda della Direzione Marittima di Livorno, Capitano di Vascello Andrea Santini.

La premiazione, avvenuta alla presenza del Presidente nazionale di Legambiente Stefano Ciafani, del Presidente nazionale di "Libera" don Luigi Ciotti e della portavoce del Forum del terzo settore Vanessa Pallucchi, è stata preceduta da un incontro dal titolo Ecologia, diritti e legalità: le sfide per l'ambiente e l'equità sociale che ha visto la partecipazione del Ministro del Lavoro e delle politiche sociali Andrea Orlando.


08/08/2022 Rispescia (GR) Attività Eventi

​Lo scorso 5 agosto, la Guardia Costiera di Trapani ha ricevuto il "Premio nazionale ambiente e legalità 2022" nell'ambito della manifestazione "Festambiente", il festival internazionale dedicato all'ecologia e alla solidarietà, organizzato a Rispescia (GR) dall'associazione ambientalista Legambiente.

Il premio, conferito annualmente dall'associazione, rappresenta un attestato di merito per uomini e donne delle forze dell'ordine e della società civile, giornalisti, magistrati, amministratori locali e imprenditori che si sono particolarmente distinti sul fronte della lotta alla criminalità ambientale o che operano positivamente in campo ambientale e in contesti difficili.

Il riconoscimento alla Guardia Costiera di Trapani è stato consegnato nelle mani del suo Comandante, il Capitano di Vascello Guglielmo Cassone, con la seguente motivazione: per la costante attività di contrasto all'illegalità, sia in mare che sulla costa. Dalla repressione dell'abusivismo sul demanio, agli interventi in materia di rifiuti e inquinamento, alla pulizia e al ripristino delle aree violate. Con lui sul palco, il Capo del Reparto Ambientale Marino, Capitano di Vascello Francesco Tomas e il Comandante in seconda della Direzione Marittima di Livorno, Capitano di Vascello Andrea Santini.

La premiazione, avvenuta alla presenza del Presidente nazionale di Legambiente Stefano Ciafani, del Presidente nazionale di "Libera" don Luigi Ciotti e della portavoce del Forum del terzo settore Vanessa Pallucchi, è stata preceduta da un incontro dal titolo Ecologia, diritti e legalità: le sfide per l'ambiente e l'equità sociale che ha visto la partecipazione del Ministro del Lavoro e delle politiche sociali Andrea Orlando.


Eventi

Immagine segnaposto

62° Salone Nautico di Genova: La Guardia Costiera presenta il bilancio dell’estate 2022 degli italiani.

Immagine segnaposto

Ordinario Militare per l’Italia in visita alla Direzione Marittima di Civitavecchia

Immagine segnaposto

L'Ammiraglio Carlone in visita ai Comandi territoriali della Sicilia orientale