Nella giornata di ieri, 18 febbraio, il Presidente dell'Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo – prof. Bruno Franchi – ha fatto visita al Comando Generale. A riceverlo il Comandante Generale, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, con il Capo del 3° Reparto Piani e Operazioni, Contrammiraglio Sergio Liardo.

Nel corso dell'incontro, dopo il tradizionale saluto di benvenuto a cui ha fatto seguito la firma del libro d'onore, al Presidente Franchi sono state illustrate le mission del Corpo, con particolare riferimento all'attività di ricerca e soccorso.

L'Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo rappresenta l'autorità investigativa per la sicurezza dell'aviazione civile dello Stato italiano che ha il compito di svolgere, a fini di prevenzione, le inchieste di sicurezza relative agli incidenti ed agli inconvenienti occorsi ad aeromobili dell'aviazione civile, emanando, se necessario, le opportune raccomandazioni di sicurezza.

L'obiettivo della visita ha permesso, pertanto, di approfondire gli aspetti correlati all'attivazione del servizio di allarme e del servizio di ricerca e soccorso, per consentire di svolgere in maniera più efficace e completa le attività di investigazione, in un'ottica di miglioramento della sicurezza del volo.

Nell'incontro è stata illustrata l'organizzazione dell'attività di ricerca e soccorso in mare e le specifiche attribuzioni della Guardia Costiera.

L'evento si è rivelato proficuo per l'instaurazione di un costruttivo rapporto di collaborazione tra le due Amministrazioni nello svolgimento di attività di interesse comune.


19/02/2021 Roma Eventi

Nella giornata di ieri, 18 febbraio, il Presidente dell'Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo – prof. Bruno Franchi – ha fatto visita al Comando Generale. A riceverlo il Comandante Generale, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, con il Capo del 3° Reparto Piani e Operazioni, Contrammiraglio Sergio Liardo.

Nel corso dell'incontro, dopo il tradizionale saluto di benvenuto a cui ha fatto seguito la firma del libro d'onore, al Presidente Franchi sono state illustrate le mission del Corpo, con particolare riferimento all'attività di ricerca e soccorso.

L'Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo rappresenta l'autorità investigativa per la sicurezza dell'aviazione civile dello Stato italiano che ha il compito di svolgere, a fini di prevenzione, le inchieste di sicurezza relative agli incidenti ed agli inconvenienti occorsi ad aeromobili dell'aviazione civile, emanando, se necessario, le opportune raccomandazioni di sicurezza.

L'obiettivo della visita ha permesso, pertanto, di approfondire gli aspetti correlati all'attivazione del servizio di allarme e del servizio di ricerca e soccorso, per consentire di svolgere in maniera più efficace e completa le attività di investigazione, in un'ottica di miglioramento della sicurezza del volo.

Nell'incontro è stata illustrata l'organizzazione dell'attività di ricerca e soccorso in mare e le specifiche attribuzioni della Guardia Costiera.

L'evento si è rivelato proficuo per l'instaurazione di un costruttivo rapporto di collaborazione tra le due Amministrazioni nello svolgimento di attività di interesse comune.


Eventi

Immagine segnaposto

L’Ammiraglio Luigi Romani, decano dei Comandanti Generali del Corpo delle Capitanerie di porto, compie 99 anni

Immagine segnaposto

Visita del prof. Enrico Giovannini, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, alla sede del Ministero di Viale dell’Arte

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale in visita ai Comandi della Calabria Ionica

Roma

Immagine segnaposto

Visita del prof. Enrico Giovannini, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, alla sede del Ministero di Viale dell’Arte

Immagine segnaposto

Comunicato stampa 20 febbraio 2021

Immagine segnaposto

Comunicato stampa 12 febbraio 2021