Nella giornata odierna, presso la sede del Comando generale del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera, l’Amministratore Delegato e Direttore generale della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, Ing. Paolo Sormani, e il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo (CP) Nicola Carlone, hanno siglato una convenzione per l’erogazione di prestazioni sanitarie a favore del personale militare del Corpo in servizio attivo, come pure dei loro familiari. 
 
La convenzione, della durata di 12 mesi, si propone - altresì - lo scopo di abbinare l’attività clinico-assistenziale della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico all’immagine della Guardia Costiera, un’Organizzazione da sempre al servizio della collettività e per questo premiata dalla fiducia dei cittadini. 
 
L’accordo promuove e diffonde, inoltre, attraverso il personale delle Capitanerie di Porto il fondamentale concetto della prevenzione sanitaria secondaria, considerata presidio di assoluta rilevanza ai fini della tutela della salute. 
 
A margine dell’incontro, l’Ammiraglio Nicola Carlone ha espresso parole di soddisfazione per la collaborazione instaurata tra le due istituzioni “che attesta l’attenzione per il personale, che potrà contare sull’altissima professionalità dei medici della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico al fine di tutelare e garantire ulteriormente le proprie condizioni di salute”.

Un’assistenza sanitaria che unisce competenza professionale, attenzione alla persona e rispetto dei più alti standard di sicurezza e qualità” ha concluso l’Amministratore Delegato della Fondazione Paolo Sormani “per salvaguardare salute e qualità di vita delle donne e degli uomini di un’Organizzazione, come la Guardia Costiera, da sempre al servizio dei cittadini”.


21/02/2023 Roma Eventi Attività


Nella giornata odierna, presso la sede del Comando generale del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera, l’Amministratore Delegato e Direttore generale della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, Ing. Paolo Sormani, e il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo (CP) Nicola Carlone, hanno siglato una convenzione per l’erogazione di prestazioni sanitarie a favore del personale militare del Corpo in servizio attivo, come pure dei loro familiari. 
 
La convenzione, della durata di 12 mesi, si propone - altresì - lo scopo di abbinare l’attività clinico-assistenziale della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico all’immagine della Guardia Costiera, un’Organizzazione da sempre al servizio della collettività e per questo premiata dalla fiducia dei cittadini. 
 
L’accordo promuove e diffonde, inoltre, attraverso il personale delle Capitanerie di Porto il fondamentale concetto della prevenzione sanitaria secondaria, considerata presidio di assoluta rilevanza ai fini della tutela della salute. 
 
A margine dell’incontro, l’Ammiraglio Nicola Carlone ha espresso parole di soddisfazione per la collaborazione instaurata tra le due istituzioni “che attesta l’attenzione per il personale, che potrà contare sull’altissima professionalità dei medici della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico al fine di tutelare e garantire ulteriormente le proprie condizioni di salute”.

Un’assistenza sanitaria che unisce competenza professionale, attenzione alla persona e rispetto dei più alti standard di sicurezza e qualità” ha concluso l’Amministratore Delegato della Fondazione Paolo Sormani “per salvaguardare salute e qualità di vita delle donne e degli uomini di un’Organizzazione, come la Guardia Costiera, da sempre al servizio dei cittadini”.


Attività

Immagine segnaposto

Comando generale delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera e Autorità di Sistema portuale, da 30 anni insieme nei porti: a Roma un convegno per celebrare la legge di riforma portuale (1994-2024).

Immagine segnaposto

Il Prefetto Marittimo francese Boidevezi in visita al Comando Generale

Immagine segnaposto

Auguri natalizi al Comando Generale

Immagine segnaposto

Mare e portualità: il Ministro Salvini apre la prima riunione del Comitato di coordinamento EMSWe

Roma

Immagine segnaposto

Comando generale delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera e Autorità di Sistema portuale, da 30 anni insieme nei porti: a Roma un convegno per celebrare la legge di riforma portuale (1994-2024).

Immagine segnaposto

Comunicato stampa 22.02.2024 - Autorità di Sistema portuale e Comando generale delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, da 30 anni insieme nei porti: a Roma un convegno per celebrare la legge di riforma portuale (1994-2024).

Immagine segnaposto

Giornata Europea del NUE 112

Immagine segnaposto

Il Prefetto Marittimo francese Boidevezi in visita al Comando Generale