Il Ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, nella mattinata odierna ha fatto visita alla sede del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto - Guardia Costiera, accolto dal Comandante Generale, l'Ammiraglio Ispettore Capo Nicola Carlone.

Nel corso dell'incontro si è anche tenuta una videoconferenza con alcuni dei Comandi territoriali della Guardia Costiera – Lampedusa, Monopoli, Ponza e Lago di Garda -, attraverso i quali il titolare del Viminale ha potuto constatare il dispositivo operativo messo in campo nella giornata di Ferragosto, con l'obiettivo di prevenire e rispondere prontamente ad ogni possibile emergenza in mare e sui laghi maggiori.

La visita è terminata presso il Centro Operativo Nazionale della Guardia Costiera, dove sono stati illustrati al Ministro i sistemi e le tecnologie che consentono di avere una visione costantemente aggiornata del traffico marittimo nelle aree di competenza e di responsabilità italiana.

Il Ministro Piantedosi ha espresso vivo apprezzamento per il lavoro quotidiano svolto dalle donne e dagli uomini della Guardia Costiera.

Nella mattinata odierna ha avuto luogo anche il consueto incontro in videoconferenza di Ferragosto del Comandante Generale con i Direttori marittimi, ai quali l'Ammiraglio ha rivolto il suo sentito ringraziamento per l'impegno operativo profuso dal personale nel corso di questa stagione estiva. Un impegno operativo potenziato in occasione della giornata odierna, caratterizzata dalla massima presenza di bagnanti e diportisti lungo le nostre coste.

Link al video:
https://www.youtube.com/watch?v=Zb4DtYz3i8M


15/08/2023 Roma Eventi

Il Ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, nella mattinata odierna ha fatto visita alla sede del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto - Guardia Costiera, accolto dal Comandante Generale, l'Ammiraglio Ispettore Capo Nicola Carlone.

Nel corso dell'incontro si è anche tenuta una videoconferenza con alcuni dei Comandi territoriali della Guardia Costiera – Lampedusa, Monopoli, Ponza e Lago di Garda -, attraverso i quali il titolare del Viminale ha potuto constatare il dispositivo operativo messo in campo nella giornata di Ferragosto, con l'obiettivo di prevenire e rispondere prontamente ad ogni possibile emergenza in mare e sui laghi maggiori.

La visita è terminata presso il Centro Operativo Nazionale della Guardia Costiera, dove sono stati illustrati al Ministro i sistemi e le tecnologie che consentono di avere una visione costantemente aggiornata del traffico marittimo nelle aree di competenza e di responsabilità italiana.

Il Ministro Piantedosi ha espresso vivo apprezzamento per il lavoro quotidiano svolto dalle donne e dagli uomini della Guardia Costiera.

Nella mattinata odierna ha avuto luogo anche il consueto incontro in videoconferenza di Ferragosto del Comandante Generale con i Direttori marittimi, ai quali l'Ammiraglio ha rivolto il suo sentito ringraziamento per l'impegno operativo profuso dal personale nel corso di questa stagione estiva. Un impegno operativo potenziato in occasione della giornata odierna, caratterizzata dalla massima presenza di bagnanti e diportisti lungo le nostre coste.

Link al video:
https://www.youtube.com/watch?v=Zb4DtYz3i8M


Eventi

Immagine segnaposto

Il Prefetto Marittimo francese Boidevezi in visita al Comando Generale

Immagine segnaposto

Il Sottosegretario di Stato per l’Economia e le Finanze in visita al Comando Generale

Immagine segnaposto

Auguri natalizi al Comando Generale

Immagine segnaposto

Mare e portualità: il Ministro Salvini apre la prima riunione del Comitato di coordinamento EMSWe

Roma

Immagine segnaposto

Comunicato stampa 22.02.2024 - Autorità di Sistema portuale e Comando generale delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, da 30 anni insieme nei porti: a Roma un convegno per celebrare la legge di riforma portuale (1994-2024).

Immagine segnaposto

Giornata Europea del NUE 112

Immagine segnaposto

Il Prefetto Marittimo francese Boidevezi in visita al Comando Generale

Immagine segnaposto

Comunicato stampa 26.01.2024 - Guardia Costiera e Marevivo insieme per la Campagna internazionale “ONLY ONE”