​Il giorno 24 novembre 2016, in concomitanza con l'apertura dei lavori del Consiglio Comunale, l'Amministrazione Comunale di Ladispoli ha voluto attribuire un riconoscimento formale alla Capitaneria di porto di Civitavecchia ed al personale del locale Ufficio marittimo, particolarmente distintosi nel corso dell'emergenza meteorologica che ha duramente colpito la città lo scorso 6 novembre, evento cui è stato dato risaltato anche nelle cronache nazionali.

In quel pomeriggio, infatti, una improvvisa e violentissima tromba d'aria colpì il litorale di Ladispoli, provocando il decesso di un uomo e causando ingenti danni ad ampie zone costiere, tra cui strutture nautiche e diversi stabilimenti.

Il Sindaco di Ladispoli, Dott. Crescenzio Paliotta, ha voluto personalmente conferire l'importante riconoscimento, ricordando, in apertura del suo intervento, come già fin dal verificarsi dell'emergenza abbia potuto contare sulla disponibilità della Capitaneria di Civitavecchia, assicuratagli telefonicamente dall'Ammiraglio Tarzia.

La pronta collaborazione ha consentito al personale della Guardia Costiera di intervenire con immediatezza, contribuendo alle operazioni di soccorso e messa in sicurezza della popolazione e affiancando il nucleo di Protezione Civile locale nel fronteggiare la difficile situazione in atto.

Nella circostanza, come ha sottolineato anche il Primo cittadino, si è rinnovato e consolidato quel rapporto di solida e indiscussa vicinanza tra la città di Ladispoli e la Guardia Costiera, contraddistinto da una costante e continua presenza sul territorio dove, con qualità e professionalità, l'Autorità marittima garantisce un presidio sempre pronto e attento alle esigenze della collettività.

30/11/2016 Ladispoli Attività Cronaca Eventi

​Il giorno 24 novembre 2016, in concomitanza con l'apertura dei lavori del Consiglio Comunale, l'Amministrazione Comunale di Ladispoli ha voluto attribuire un riconoscimento formale alla Capitaneria di porto di Civitavecchia ed al personale del locale Ufficio marittimo, particolarmente distintosi nel corso dell'emergenza meteorologica che ha duramente colpito la città lo scorso 6 novembre, evento cui è stato dato risaltato anche nelle cronache nazionali.

In quel pomeriggio, infatti, una improvvisa e violentissima tromba d'aria colpì il litorale di Ladispoli, provocando il decesso di un uomo e causando ingenti danni ad ampie zone costiere, tra cui strutture nautiche e diversi stabilimenti.

Il Sindaco di Ladispoli, Dott. Crescenzio Paliotta, ha voluto personalmente conferire l'importante riconoscimento, ricordando, in apertura del suo intervento, come già fin dal verificarsi dell'emergenza abbia potuto contare sulla disponibilità della Capitaneria di Civitavecchia, assicuratagli telefonicamente dall'Ammiraglio Tarzia.

La pronta collaborazione ha consentito al personale della Guardia Costiera di intervenire con immediatezza, contribuendo alle operazioni di soccorso e messa in sicurezza della popolazione e affiancando il nucleo di Protezione Civile locale nel fronteggiare la difficile situazione in atto.

Nella circostanza, come ha sottolineato anche il Primo cittadino, si è rinnovato e consolidato quel rapporto di solida e indiscussa vicinanza tra la città di Ladispoli e la Guardia Costiera, contraddistinto da una costante e continua presenza sul territorio dove, con qualità e professionalità, l'Autorità marittima garantisce un presidio sempre pronto e attento alle esigenze della collettività.

Eventi

Immagine segnaposto

Collaborazione tra Comuni costieri e Capitanerie di porto sui temi marittimi