Nelle giornate del 27 e 28 aprile 2022, si è tenuta la visita a Malta del Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Nicola CARLONE, nel quadro del primo "Leonardo Helicopters Search & Rescue" workshop dove ha partecipato anche un elicottero della Guardia Costiera AgustaWestland AW139, specializzato in missioni di ricerca e salvataggio, rilevamento degli inquinamenti marini, e svolgimento di evacuazioni mediche d'urgenza.

Il Comandante Generale ha colto l'occasione anche per incontrare l'Ambasciatore d'Italia a Malta, S.E. Fabrizio ROMANO e il Brigadier Jeffrey CURMI, Capo delle Forze Armate Maltesi.

Nel corso delle visite istituzionali, ha inoltre fatto visita all'equipaggio della nave multiruolo della Guardia Costiera "Luigi Dattilo" in sosta a La Valletta.

Durante la mattinata del 28 aprile, una delegazione composta da 14 frequentatori di differenti nazionalità del prestigioso "IMO International Maritime Law Institute" del campus dell'Università di Malta, è stata accolta dal comandante della Nave Dattilo Antonio Miniero che ha illustrato le capacità operative della nave dotata di ponte di volo ed equipaggiamenti per la tutela dell'ambiente marino, oltre a sensori e mezzi per le attività di soccorso nelle acque internazionali.

Lo scopo degli incontri del vertice della Guardia Costiera rientra nel quadro delle attività di cooperazione e sviluppo volte a rafforzare le funzioni di guardia costiera con i Paesi del Mediterraneo. 


02/05/2022 Malta Eventi

Nelle giornate del 27 e 28 aprile 2022, si è tenuta la visita a Malta del Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Nicola CARLONE, nel quadro del primo "Leonardo Helicopters Search & Rescue" workshop dove ha partecipato anche un elicottero della Guardia Costiera AgustaWestland AW139, specializzato in missioni di ricerca e salvataggio, rilevamento degli inquinamenti marini, e svolgimento di evacuazioni mediche d'urgenza.

Il Comandante Generale ha colto l'occasione anche per incontrare l'Ambasciatore d'Italia a Malta, S.E. Fabrizio ROMANO e il Brigadier Jeffrey CURMI, Capo delle Forze Armate Maltesi.

Nel corso delle visite istituzionali, ha inoltre fatto visita all'equipaggio della nave multiruolo della Guardia Costiera "Luigi Dattilo" in sosta a La Valletta.

Durante la mattinata del 28 aprile, una delegazione composta da 14 frequentatori di differenti nazionalità del prestigioso "IMO International Maritime Law Institute" del campus dell'Università di Malta, è stata accolta dal comandante della Nave Dattilo Antonio Miniero che ha illustrato le capacità operative della nave dotata di ponte di volo ed equipaggiamenti per la tutela dell'ambiente marino, oltre a sensori e mezzi per le attività di soccorso nelle acque internazionali.

Lo scopo degli incontri del vertice della Guardia Costiera rientra nel quadro delle attività di cooperazione e sviluppo volte a rafforzare le funzioni di guardia costiera con i Paesi del Mediterraneo. 


Eventi

Immagine segnaposto

Il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare in visita al Comando Generale delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera

Immagine segnaposto

La Guardia Costiera di Trapani riceve il “Premio nazionale ambiente e legalità 2022”

Immagine segnaposto

L'Ammiraglio Carlone in visita ai Comandi territoriali della Sicilia orientale

Immagine segnaposto

Il Comandante Generale interviene al 4° Convegno Alis On Tour “Trasporti e Logistica per lo Sviluppo dell’Economia Insulare e dell’Occupazione”